Prepariamo
la crema di cavolfiori

Dopo gli eccessi delle feste proponiamo la ricetta di un piatto semplice, gustoso e con poche calorie.

Prepariamo la crema di cavolfiori

Il cavolfiore è definito dai suoi appassionati il re dell’inverno. Sono molte le pietanze realizzate con l’utilizzo dell’ortaggio a forma di fiore: cavolfiore gratinato, vellutata di cavolfiore e diversi tipi di insalata di cavolfiore. Il cavolfiore è ricco di potassio, calcio, fosforo, ferro, acido folico, vitamina C.

INGREDIENTI
600 gr. cavolfiori
200 gr patate
70 gr porri
1 litro di latte
20 gr uova di lombo
2 uova mimosa
Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio extra vergine d’oliva q.b.

PROCEDIMENTO
Tagliare i porri a julienne e soffriggerli in una padella con dell’olio extravergine di oliva. Pelare e tagliare a cubetti irregolari le patate, coprirle con del latte e portarle a cottura fino a quando diventano morbide.

Aggiungere i porri e il cavolfiore precedentemente tagliato in piccoli pezzi, coprire ancora con del latte, condire con olio, sale e pepe bianco e proseguire con la cottura. Durante la cottura, prendere un’altra casseruola e far bollire le uova, una volta sode farle raffreddare, sgusciarle e dividere l’albume dal tuorlo.
Passare gli albumi e i tuorli al setaccio con l’aiuto di una spatola, riponendoli in due contenitori differenti (uova mimosa).
Quando la crema ha terminato la cottura, frullare il tutto controllando la sapidità.

Servire con le uova mimosa e le uova di lombo.

Il piatto è stato decorato anche con cime di cavolfiore sbollentati e conditi con olio e sale per avere anche diverse consistenze nella degustazione.
Con la crema o la vellutata di cavolfiore è perfetto l’ abbinamento con un vino bianco aromatico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA