Martedì 26 Novembre 2013

La passione

di (non) leggere

La passione di (non) leggere, la copertina
(Foto by Fabiana Tinaglia)

Se i «25 consigli per non leggere» di Charlie Joe funzioneranno, riusciranno i lettori ad arrivare all’ultima pagina della simpatica «graphic novel» di Tommy Greenwald «La guida di Charlie Joe per non leggere» (Nord-Sud Edizioni)? L’autore ha tre figli che «preferirebbero andare dal dentista piuttosto che leggere un libro».

Alla fine ha deciso che l’unico modo per catturarli era scrivere un libro su come evitare di leggere: e ci è riuscito. Il risultato è leggero e divertente. Protagonista un ragazzino di prima media, i guai in cui si caccia per evitare di leggere, le situazioni comiche innescate dai suoi sforzi disperati di riuscire a evitare i libri. L’intento, chiarissimo, è mostrare come sia facile alla fine innamorarsi di una bella storia. C’è da augurarsi che funzioni.

Tommy Greenwald

La guida di Charlie Joe per non leggere

Nord-sud edizioni

Pagine 220

Euro 12

© riproduzione riservata