Desco positiva alle controanalisi
«Ma io non mi sono mai dopata»

Elisa Desco, campionessa dell'Atletica Valle Brembana risultata positiva (Epo Cera) a un controllo antidoping lo scorso 6 settembre, ha inviato un comunicato in cui anticipa che anche le controanalisi hanno confermato il doping ma ribadisce di non aver mai assunto sostanze proibite.

Desco positiva alle controanalisi «Ma io non mi sono mai dopata»

«Le controanalisi confermano la positività, ma io non mi sono mai dopata». Elisa Desco, campionessa dell'Atletica Valle Brembana risultata positiva (Epo Cera) a un controllo antidoping lo scorso 6 settembre, urla la sua rabbia e in un comunicato inviato alla redazione anticipa il verdetto delle controanalisi che hanno confermato il doping ma ribadisce di non aver mai assunto sostanze proibite.

Ecco il comunicato
«Dopo averne ricevuto, anche se in via ufficiosa, la notizia, anticipo io, prima che lo facciano gli organi ufficiali e quelli di stampa, che l'esito delle controanalisi ha confermato il verdetto delle prime analisi. Lo faccio perché l'unica cosa di cui sono sicura è di non aver mai fatto uso di sostanze dopanti e questo verdetto è per me un'altra terribile batosta. In tutta questa storia ho una sola certezza, e cioè non aver mai barato in tutta la mia carriera di sportiva. Non mi so spiegare i motivi del risultato delle analisi, ma mi batterò con tutta me stessa perché, alla fine, vengano riconosciute la verità e la mia innocenza. Certamente proverò in ogni modo ad uscire da questa terribile storia: non si tratta di atletica, di sport, ma di vita e di dignità personale».
  Elisa Desco

© RIPRODUZIONE RISERVATA