La Comark batte Omegna: +3
Partita in bilico fino all'ultimo

È tornata subito al successo la Comark dopo il passo falso della settimana precedente ad Ozzano. Una vittoria meritata nonostante lo scarto di sole tre lunghezze. Infatti il team di coach Simone Morandi ha costantemente mantenuto il vantaggio nel punteggio anche se gli avversari sino all'ultimo sono rimasti tenacemente in partita.

La Comark batte Omegna: +3 Partita in bilico fino all'ultimo

COMARK TREVIGLIO-OMEGNA 70-67
COMARK TREVIGLIO: Reati 21, Minessi 8, Demartini 3, Da Ros 8, De Min 15, Degli Agosti 8, Planezio, Milani, Zanella 4, Moruzzi 3.
OMEGNA: Ferraro 12, Rossi 10, Tempestini 5, Picazio 14, Scrocco 17, Anselmi 3, Kushcher n.e., Carra 2, Caruso 4, Savoldelli.

È tornata subito al successo la Comark dopo il passo falso della settimana precedente ad Ozzano. Una vittoria meritata, nonostante lo scarto di sole tre lunghezze. Infatti il team di coach Simone Morandi ha costantemente mantenuto il vantaggio nel punteggio, anche se gli avversari sino all'ultimo sono rimasti tenacemente in partita.

Molto equilibrate le prime due frazioni, terminate rispettivamente 19-16 e 31-28. Al rientro dall'intervallo i trevigliesi hanno tentato di allungare riuscendo a distanziare Omegna, a metà del tempo, di dieci punti (52-42), ridotti a sette nel finale.

Entusiasmante, quanto a pathos, l'ultimo tempo visto che - trascorsi soltanto due minuti - con un paio di triple di Ferraro Omegna si è issata a -1 (54-53). E su questo copione si è arrivati, in pratica, sino al termine dopo che al 7' l'ex celanino Scrocco aveva piazzato un tiro dal perimetro per il pareggio (62-62). Ma proprio negli ultimi istanti la Comark ha strenuamente difeso il pur esiguo margine.

«Una vittoria - ha detto il direttore sportivo Massimo Gritti - che ci regala morale e consapevolezza nelle nostre possibilità. Superare avversari con spiccate individualità e in fase di rilancio non fa altro che stimolarci in vista delle prossime due trasferte, a Trento e Trieste».
 A. Z.

© RIPRODUZIONE RISERVATA