Mercoledì 27 Gennaio 2010

Atalanta, il mercato resta fermo
Si cerca anche lo spagnolo Zapater

Non si sblocca per il momento il mercato delle punte per quel che riguarda l'Atalanta. A questo punto si potrebbe arrivare a ridosso della partita con la Sampdoria o addirittura a lunedì, ultimo giorno di mercato. Intanto proseguono sondaggi e interessamenti, ma è difficile concretizzare.

L'Atalanta ha chiesto informazioni alla Lazio per Julio Cruz, ma senza troppo successo.  Anche per Rolando Bianchi è stato fatto un sondaggio, ma il Torino chiede 15 milioni di euro. In questo momento non è facile trovare un sostituto all'altezza per rimpiazzare Robert Acquafresca, destinato a tornare al Genoa ma per ora congelato a Bergamo fino a buone nuove dal mercato.

L'Atalanta attende sempre risposte per almeno altri tre nomi: Graziano Pellè dell'Az Alkmaar, Gianvito Plasmati del Catania, Marcelo Zalayeta del Bologna (ma di proprietà di Juventus e Napoli). Ma l'Atalanta si sta guardando attorno anche per un regista. Mutti ieri in conferenza stampa è stato chiaro al riguardo, facendo capire che dati i tempi di recupero incerti di Edgar Barreto, un altro centrale più portato alla costruzione farebbe comodo. Con il Genoa si tiene calda la pista che porta allo spagnolo Alberto Zapater.

Ieri intanto l'Atalanta ha parlato con l'AlbinoLeffe per Nicola Madonna. La situazione è ancora piuttosto fluida, ma allo stesso tempo bloccata. I seriani, che detengono metà del cartellino, riporterebbero volentieri a casa l'esterno bergamasco, ma d'altro canto Madonna preferirebbe provare una nuova esperienza.

G. M.

Per saperne di più leggi L'Eco in edicola mercoledì 27 gennaio

a.ceresoli

© riproduzione riservata