Lunedì 01 Febbraio 2010

Calcio provinciale: Mapello ok
È a due soli punti dalla vetta

La nevicata di venerdì 29 gennaio ha reso impraticabili diversi campi della Lombardia: nella nostra provincia sono state rinviate Calcio Caravaggese (23)-Gandinese (31) in Eccellenza, Romanese (22)-Franciacorta (11) e Mornico (28)-Sovere (21) in Promozione.

È filato tutto liscio nel girone B d’Eccellenza, dove il Mapello (42) si è portato a soli due punti dal Seregno (44). Battendo 1-0 la Vimercatese Oreno (32) e approfittando del pareggio tra la capolista e la Folgore Verano (33), i ragazzi di Astolfi hanno riaperto il discorso promozione, che fino ad un mese fa sembrava chiuso.

Il Ciserano (31) ha battuto il Sondrio (18) in rimonta per 2-1, mostrando progressi rispetto all’ultimo altalenante periodo. Al di sotto delle attese Trevigliese (29), 1-1 contro il fanalino Luciano Manara (12), e Villa d’Almè (26), 0-0 contro il Nibionno (16).

Nel girone C è tornata alla vittoria l’Aurora Seriate (34), che ha battuto con due reti nella ripresa il Volta (17), portandosi al terzo posto della graduatoria. A un solo punto di distanza troviamo il Sarnico (33), che ha pareggiato 1-1 il derby contro la Ghisalbese (31).

La rivelazione del momento è il Vallecalepio (32): gli uomini di Rubagotti hanno sconfitto in trasferta il Castegnato (29) e in poche giornate sono passati dalle zone pericolose della classifica al sogno playoff. Sul fondo della graduatoria lo Scanzorosciate (19) del nuovo allenatore Ferraris è tornato alla vittoria nello scontro salvezza contro il Castellucchio (21), mentre la Grumellese (24) ha confermato l’ottimo momento pareggiando in inferiorità numerica con un avvincente 3-3 lo scontro contro il quotato Pro Desenzano (34).

Nel girone C di Promozione si è conclusa senza vincitori né vinti il big match Curno (36)-Biassono (35): i giocatori allenati da Sporchia, che hanno mostrato una chiara superiorità sul piano del gioco, senza peraltro concretizzarlo, mantengono così la testa della classifica.

Ponteranica (27), Paladina (26) e Pontirolese (24) si vedono costrette a diminuire le proprie ambizioni dopo l’ultimo deludente wekend. I primi hanno perso pesantemente (3-1) tra le mura amiche contro il Casati Arcore (26), così come la Pontirolese battuta 1-0 dal Desio (33). Per il Paladina la sconfitta (2-0) vale doppio, in quanto avvenuta nel derby contro il Lemine (18), che ha fatto prevalere la propria sete di vittoria e la voglia di uscire dalla zona playout. È invece negativo il momento della Brembatese (18), che è tornata da Carugate (15) con le ossa rotte, dopo un secco 3-0.

Nel girone D, in attesa del recupero del Vallecamonica (36), il San Paolo d’Argon (34) ha battuto 2-1 il fanalino Calcinatese (10): uomo del match è stato l’intramontabile Riccardo Maspero, autore del vantaggio gialloblù. L’Arcene (29) si è insediato al quarto posto, battendo la VeVer (15) in un derby emozionante: gli uomini di Bonaldi hanno fatto soffrire non poco l’undici di casa.

Il derby di centro classifica tra Or Calvenzano (27) e Stezzanese (25) è stato vinto dai padroni di casa con un secco 2-0, che permette loro di superare in classifica gli avversari. È invece terminato con un pareggio lo scontro salvezza tra Trealbe (17) e Forza Costanza (16): per entrambe un’occasione persa per uscire dai bassifondi della classifica.
 Simone Masper

m.sanfilippo

© riproduzione riservata