Il premio salvezza dell'Atalanta
40 mila euro a ogni giocatore

Il premio salvezza dell'Atalanta 40 mila euro a ogni giocatore
Non si può dire che l'Atalanta non le tenti tutte per salvarsi. L'ultima è che la dirigenza nerazzurra ha rispolverato il premio salvezza: se i giocatori eviteranno la serie B, incasseranno ciascuno 40 mila euro netti che equivalgono in totale a 2 milioni di esborso per la società.

C'è da notare che numerosi giocatori atalantini, tra i meno pagati della serie A, ma comunque non guadagnano briciole..., avevano già un premio salvezza inserito nel loro contratto, qualcuno anche un premio Europa League che ora suona decisamente beffardo pensando alla penultima posizione in cui di dibatte la squadra nerazzurra, attualmente -5 dalla salvezza.

La notizia è saltata fuori venerdì 4 marzo, ma sembra che l'accordo sia stato perfezionato a metà dello scorso gennaio, subito dopo la vittoria per 3-0 sulla Lazio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA