Gromo, il trofeo alpino «Sora»
va alla squadra Ana di Serina

Gromo, il trofeo alpino «Sora» va alla squadra Ana di Serina
Il Trofeo alla memoria di Gennaro Sora, giunto alla sua 54a edizione in quel di Gromo, è stato aggiudicato alla squadra Ana di Serina, composta da Alessandro Bonaldi, Corrado Pirola e Luca Quistini, classificatasi prima tra le 28 squadre concorrenti (84 alpini), 26 delle quali giunte al traguardo.

Alfredo Pasini, classe 1948 e padre degli olimpionici Renato e Fabio, ha vinto la gara dei “veci”, mentre alla squadra di Valgoglio (Chioda Daniele, Riccardo Donati e Carlo Trivella), come formazione più giovane, è stato assegnato il Trofeo “Sogno d'inverno”, messo in palio dal Gruppo Ana di Gromo alla memoria di Luigi Bonetti.

E' stata una giornata entusiasmante per le penne nere bergamasche, grazie anche al sole che brillava alto nel cielo. La staffetta alpina, svoltasi sulle nevi di Spiazzi di Gromo per le frazioni di piano, salita e discesa, come sempre è stata organizzata dai Gruppi Ana Alta Val Seriana, Val Gandino, Val Borlezza, Val del Riso, Val di Scalve e Foresto Sparso in collaborazione con la Sezione Ana di Bergamo.

Con il Trofeo Sora gli alpini intendono perpetrare le doti di altruismo del colonnello Gennaro Sora quando, con il grado di capitano, guidò tra i ghiacci del Polo Nord un manipolo di intrepidi alpini alla ricerca della tenda rossa di Nobile. Nelle tre frazioni in cui si è articolata la competizione, quella di piano è stata vinta da Daniele Chioda di Valgoglio, quella di salita da Giovanni Zamboni di Clusone e quella di discesa da Luca Quistini, di Serina.

Alle 15 nella medievale Piazza Dante di Gromo, tra lo sventolio di bandiere tricolori e di tanti gagliardetti, tra i quali quello della Sezione Ana Bergamo e il labaro del Nastro Azzurro di Clusone, le premiazioni. Sul palco, ai piedi del palazzo municipale, il presidente della Sezione Ana di Bergamo, Antonio Sarti e il generale Elio Carrara. Quindi le premiazioni individuali e di squadra. Queste le prime cinque classificate: Serina, Valgoglio A, Clusone, Casnigo A e Ardesio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA