Sabato 17 Aprile 2010

Prandelli: «A Bergamo sarà difficilissimo
ma anche noi lottiamo per qualcosa»

«Bergamo è un campo difficilissimo, contro una squadra che si gioca la permanenza in serie A. L'ambiente sarà molto carico, dovremo essere pronti e determinati perché anche noi lottiamo per qualcosa di importante. Risponderemo all'Atalanta colpo su colpo. Vogliamo fare un finale di stagione importante».

Lo ha detto il tecnico della Fiorentina Cesare Prandelli alla vigilia della sfida del club viola contro l'Atalanta. «Farei la firma per disputare anche l'anno prossimo una semifinale di Coppa Italia contro l'Inter, siamo stati all'altezza per gran parte della gara. Il coro della curva "Grazie lo stesso" alla fine della gara di ritorno è stato un segnale importante. È stato determinante la grinta che ci ha dato Andrea Della Valle, sono sicuro che ha trasmesso le giuste motivazioni ai giocatori».

Il tecnico di Orzinuovi ha risposto così all'ipotesi di vederlo sulla panchina della Nazionale. «Basta, parliamo di Fiorentina e delle cinque gare che ci restano. Non parliamo più d'altro, ho letto che il 17 maggio ci sarà il contatto con la Nazionale, ma a quel giorno penso per un altro motivo, sarà un giorno importantissimo, quello del matrimonio di mio figlio Nicolò».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata