Sabato 17 Aprile 2010

AlbinoLeffe, pazzo 1-1 a Modena
Rete di Garlini, espulso Piccinni

MODENA-ALBINOLEFFE 1-1
RETI: 25' pt Garlini, 19' st Bruno.
MODENA (3-5-2): Narciso; Diagouraga (24' st Rickler), Gozzi, Perna (8' st Cortellini); Bianco, Pinardi, Luisi, Troiano, Tamburini; Bruno, Catellani. In panchina: Alfonso, Giampà, Napoli, Koffi, Girardi. All. Apolloni.
ALBINOLEFFE (3-4-1-2): Pelizzoli; Cioffi, Passoni, Piccinni; Garlini, Hetemaj, Previtali (44' st Sala), Foglio (33' st Cristiano); Laner; Cellini (23' st Cia), Ruopolo. In panchina: Layeni, Maino, Geroni, Torri. All. Mondonico.
Arbitro: Nasca di Bari (Forconi, Cini; Fabbri).
Note: spettatori 5 mila circa. Espulso Piccinni al 27' st. Ammoniti Piccinni, Bianco, Pinardi, Perna, Cioffi e Pelizzoli. Angoli 6-2 per il Modena. Recupero 0'+4'.

È stata una delle partite stagionali più rocambolesche disputate dall'AlbinoLeffe che avrebbe potuto vincere, perdere, ancora vincere a Modena e che invece ha pareggiato per 1-1 restando ancora in inferiorità numerica. A piccoli passi i seriani si stanno comunque garantendo una serena salvezza.

Raccontiamo in sintesi un match in cui gli schemi sono presto saltati e le due squadre hanno dilapitato una quantità industriale di gol, alternandosi nelle recriminazioni. L'AlbinoLeffe ha segnato al 25' pt con «nonno» Garlini (al primo centro nell'attuale campionato) che ha beffato di testa il portiere Narciso, uscito in modo avventato.

Pelizzoli è stato decisivo nel restante spezzone del primo tempo a negare la rete al team emiliano, in forcing. Nella ripresa, Cellini ha sfiorato il gol dello 0-2 al 16' st con un diagonale impreciso di un pelo, Bruno ha sfruttato un errore di Piccinni per freddare Pellizzoli al 19' st (1-1) e il Modena ha avuto la ghiottissima chance di realizzare il 2-1 quando l'arbitro ha espulso Piccinni per un fallo in area su Bruno decretando il rigore.

Sul dischetto si è presentato l'ex atalantino Pinardi che ha spiazzato Pelizzoli angolando però troppo il rasoterra che ha lambito il palo alla sinistra del portiere seriano. I blucelesti in 10 hanno dovuto difendersi, al 39' st Troiano ha colpito una clamorosa traversa, ma al 93' è stato Cia a mangiarsi un gol. Così è finita 1-1.



m.sanfilippo

© riproduzione riservata