Venerdì 30 Aprile 2010

Atalanta, Bellini pronto al rientro
Probabilmente giocherà a destra

Prove di difesa e novità in arrivo: Bellini a destra, per esempio. Per tutta la settimana Mutti l'ha provato lì e anche giovedì nella partitella contro la mista Primavera-Berretti l'ha confermato sulla fascia meno abituale. Questo perché Garics, dopo la risonanza di controllo fatta a Milano in mattinata, è rimasto a riposo precauzionale.

Il terzino austro-ungherese venerdì tornerà ad allenarsi con la squadra, ma solo sabato verrà presa una decisione. La sensazione è che al massimo comunque andrà in panchina, in caso contrario verrà convocato il giovane Canzian. Intanto la difesa è stata ridisegnata, complici anche le squalifiche di Bianco e Manfredini. Ieri Mutti ha schierato Bellini a destra, Peluso a sinistra, Capelli e Pellegrino al centro.

A meno di novità da Garics, sarà questa la linea difensiva contro il Bologna. Davanti ai quattro difensori, Mutti ha schierato il solito centrocampo (Ferreira Pinto, Guarente, Padoin e Valdes), mentre in attacco riecco la coppia Amoruso-Tiribocchi. Doni, così come De Ascentis, ha superato gli acciacchi muscolari e ha disputato il secondo tempo della partitella, ma tutto lascia pensare che domenica partirà dalla panchina.

Nella ripresa infatti hanno giocato Bellini (poi Bianco), Volpi, Pellegrino (poi Manfredini), Canzian in difesa, Radovanovic, De Ascentis, Caserta e Ceravolo a centrocampo, Doni e Chevanton in attacco. Si ripropone invece il ballottaggio in porta. Consigli coi titolari e Coppola con i giovani nel primo tempo, ruoli scambiati nella ripresa sono le indicazioni arrivate giovedì.

Ma Mutti ama invertire i portieri, per tenere più impegnato il titolare. Quindi, se questo ragionamento è ancora valido, potrebbe giocare ancora Coppola. Consigli intanto ha dato segnali confortanti di ripresa, con alcune buone parate compreso un rigore parato a Chevanton proprio all'ultimo secondo della sgambata.

Barreto, Talamonti e Zanetti continuano ad allenarsi a parte: a questo punto c'è il serio rischio che nessuno dei tre rientri prima della fine della stagione. Oggi è in programma un allenamento alle 15. Prima parlerà Mutti, poi la squadra resterà in ritiro a Zingonia con un giorno d'anticipo rispetto alle consuetudini. La decisione è stata comunicata dopo l'allenamento di giovedì. Sabato mattina la consueta rifinitura, l'ultimo allenamento prima della partita che può tener accesa la fiammella della speranza.
 G. M.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata