Venerdì 14 Maggio 2010

Calcio dilettanti: sabato
finali playoff di Eccellenza

Passato il momento dei festeggiamenti per le squadre aritmeticamente vittoriose e salve, è già tempo di spareggi decisivi per quelle rimaste in corsa. Sabato 15 maggio l'Eccellenza scenderà in campo per le finali playoff. Saranno due le orobiche impegnate nella sfida decisiva: in caso di passaggio del turno per Mapello e Aurora Seriate si aprirebbero le porte della fase nazionale, che mette in palio 7 posti per la serie D.

Gli avversari saranno Folgore Verano e Castiglione. Sia la squadra di Astolfi, sia quella di Oldoni partiranno con un piccolo vantaggio, che però potrebbe rilevarsi decisivo: entrambe sono infatti arrivate seconde nella regular season e quindi basterà loro non perdere per accedere al turno successivo. Domenica 16 sarà invece il momento degli scontri decisivi per evitare la retrocessione. Nel girone C scenderà in campo il Valcalepio, che andrà a Volta Mantovana per cercare di chiudere subito il discorso salvezza.

In tutte le altre serie sarà invece il momento degli spareggi. Il match clou vedrà in campo Pontirolese e Lemine, impegnate al comunale di Treviolo: chi vincerà centrerà la salvezza, la perdente accederà ai playout e sfiderà il Cassina de' Pecchi. Sarà una sfida tra disperati quella tra Romanese e Calcinatese, che si giocherà sul neutro di Ghisalba: la vincente andrà ai playout e incontrerà la VeVer, mentre per la sconfitta ci sarà il mesto ritorno in Prima categoria.

Saranno invece concentrati nel girone C gli spareggi decisivi per la Seconda categoria. Albano-Castellese, in campo a Chiuduno, vale tantissimo per le rispettive società: in palio c'è infatti la vittoria finale e il salto nella serie superiore. Adrarese-Or. Villongo, che si giocherà a Sarnico, vale la salvezza diretta: chi perde sfiderà il Colle Alto nei playout.

In Terza categoria solo il girone B attende di conoscere vincitori e vinti. San Lorenzo-Virtus Or. Gazzaniga è valida per il primo posto, con entrambe le squadre sicure di un ripescaggio in Seconda. Infine il calcio provinciale, nel corso della settimana, ha avuto modo di esultare per i successi di due squadre bergamasche nella rispettiva Coppa di categoria.

Il Caprino è di fatto promosso in Promozione dopo aver battuto per 2-1 il San Biagio nella finale di Coppa Lombardia di Prima categoria. Per la squadra di Gavazzeni si tratta di un risultato storico: il Caprino disputerà nella prossima stagione il primo campionato di Promozione della sua storia. Il San Paolo d'Argon ha invece portato a casa la Coppa Italia di Promozione, dopo un'epica sfida contro il Sant'Angelo Lodigiano, conclusa vittoriosamente 7-6 dopo i calci di rigore.
 Simone Masper

m.sanfilippo

© riproduzione riservata