Martedì 29 Giugno 2010

Gianpaolo Bellini: «La Roma?
Nessuno mi ha contattato»

Gianpaolo Bellini rinnoverà il contratto in scadenza all'Atalanta o cederà alle pressioni di una grande squadra, in particolare della Roma? Il trentenne difensore di Sarnico ha, così, risposto nel servizio mandato in onda, ieri sera, a TuttoAtalanta, su Bergamo Tv. “Premetto – ha detto - che le voci sul mio trasferimento da Bergamo mi stanno infastidendo parecchio visto che sarei molto orgoglioso di concludere la carriera nell' Atalanta. Con la nuova proprietà mi sono già incontrato e a giorni ci rivedremo per parlarne. Nel corso del colloquio, comunque, ho detto la mia, toccando vari punti”.

Riferendosi in maniera specifica alla Roma (il maggior pretendente rimane il club giallorosso) ha, poi, aggiunto “Certo, sentire di un eventuale interessamento da parte di una squadra che si è classificata al secondo posto in campionato dietro soltanto all' Inter e che salirà sul grande palcoscenico della Champions non può che far piacere e come. Ma io mi trovo in una situazione assai particolare in quanto sono da sempre di casa in un sodalizio dove ho mosso i primi passi da calciatore. Ribadisco, però, che non ho avuto contatti con nessuno e mi sa tanto che siano stati soltanto i giornalisti a scriverlo”.

A questo punto il “Bello” ha parlato di un senso di responsabilità “Una cosa è certa: rimanendo ancora qui non nascondo un sopraggiungere di carico di responsabilità dal momento che tutti si aspetterebbero da me sempre prestazioni maiuscole. La volontà di dare il massimo in ogni occasione, naturalmente, ci sarà, ci mancherebbe altro…”

Arturo Zambaldo

e.roncalli

© riproduzione riservata