Sabato 07 Agosto 2010

Mercato nerazzurro ancora attivo
Arriva Raimondi, parte Garics

Calcio mercato ancora attivo in casa atalantina: ingaggiato dal Livorno Cristian Raimondi e ceduto al Bologna Gyorgy Garics. Per Raimondi, 29 anni, bergamasco di San Giovanni Bianco, si tratta di un ritorno essendo cresciuto nel prolifico vivaio di Zingonia anche se non ha mai esordito in prima squadra. Come ruolo può sostituire ad hoc Garics oltre a destreggiarsi bene pure a centrocampo per la sua duttilità lungo le fasce. Raimondi, contratto quadriennale, è stato valutato meno di un milione di euro mentre da Garics l'Atalanta incasserà intorno ai 3 milioni di euro.

Già un anno fa, di questi tempi, la società nerazzurra si era interessata fortemente al giocatore ma, poi, all' ultimo istante aveva fatto, discutibilmente, marcia indietro. «Si concretizza un sogno - così ha detto - visto che ho sempre sperato, un giorno o l'altro, di indossare la maglia della mia città, per di più nel club in cui ho iniziato a giocare. Adesso che è giunto ilmomento tanto auspicato spetta a me impegnarmi a dovere per farmi apprezzare dal mister e dai miei nuovi tifosi».

Per la cronaca Raimondi, nel settore giovanile nerazzurro, aveva vinto un titolo categoria Giovanissimi e due Coppe Italia con la formazione Primavera. A luglio Raimondi era stato richiesto anche da squadre di serie A, principalmente da Chievo e Livorno. Garics, proveniente dal Napoli, lascia così l' Atalanta dopo due stagioni disputate a buon livello. Il Bologna lo stava corteggiando, con una certa insistenza, da un paio di mesi. Lo stesso giocatore austro-ungarico, in più occasioni, non aveva nascosto il desiderio di giocare ancora nella massima categoria nonostante da noi si trovasse bene. Garics non verrà schierato, ovviamente,questa sera contro il Cagliari anche perchè, per l' annuncio ufficiale della sua cessione, si dovranno attendere le rituali visite mediche programmate per lunedì prossimo, 9 agosto. Arturo Zambaldo

fa.tinaglia

© riproduzione riservata