Sabato 07 Agosto 2010

Campionati di nuoto, Paganessi
si aggiudica i 100 e 200 rana

Da qualche anno aveva già lasciato intendere di avere la stoffa del campione, ma la sua giovane età (classe 1994) invitava alla prudenza. Dario Paganessi, negli ultimi anni si era fatto notare vincendo praticamente tutto, prima a livello provinciale, poi a livello regionale e due anni fa, al suo primo anno nella categoria Ragazzi, anche a livello nazionale. Nella passata stagione qualche lieve problema di carattere fisico non gli ha permesso di conseguire le soddisfazioni che avrebbe meritato, ma Dario Paganessi è un giovane uomo della Valle Seriana, di quelli che di fronte alle difficoltà non si tirano indietro, anzi sanno che devono lavorare ancora di più.

Dario Paganessi ha ripreso ad allenarsi agli ordini del tecnico Ezio Pezzoli e quest'anno i risultati sono arrivati di nuovo e, come si dice in queste occasioni, con gli interessi. All'edizione del Campionato Italiano Estivo della categoria Ragazzi, che si è appena concluso a Roma, Dario Paganessi ha conquistato il titolo italiano nei 100 e nei 200 rana e con la staffetta 4x100 misti ha fissato, insieme ai suoi compagni della Radici Nuoto (Jacopo Bergamini, Matteo Bombardieri e Najib Benhazal) ha ottenuto il record provinciale di categoria con il tempo di 4'14"'03. Una staffetta molto particolare, nella quale Dario Paganessi ha nuotato la sua frazione dei 100 rana in 1'04"60, cioè con un tempo inferiore rispetto a quello che pochi giorni prima gli aveva permesso di vincere il titolo italiano (1'05"22).

Per saperne di più leggi L'Eco di Bergamo dell'8 agosto

fa.tinaglia

© riproduzione riservata