Calcio provinciale: weekend di derby
in Eccellenza e Promozione

Sarà un weekend caratterizzato da incroci particolari e ricchi di significato tra formazioni orobiche quello che attende il calcio provinciale bergamasco. La parola derby caratterizzerà tutti i gironi di Eccellenza e Promozione, a partire dal gruppo B della serie regina.

Calcio provinciale: weekend di derby in Eccellenza e Promozione

Sarà un weekend caratterizzato da incroci particolari e ricchi di significato tra formazioni orobiche quello che attende il calcio provinciale bergamasco. La parola derby caratterizzerà tutti i gironi di Eccellenza e Promozione, a partire dal gruppo B della serie regina. Voluntas Osio (14) –Villa d'Almè (19) sarà importante per l'alta classifica, soprattutto quella del Villa. I padroni di casa vengono dalla sconfitta di Mapello (2-0) e scenderanno in campo con il dente avvelenato, mentre gli ospiti non sembrano intenzionati a fermare la loro corsa nelle zone che contano.

Sempre nello stesso girone si troveranno di fronte Ciserano (14) e Trevigliese (18): i padroni di casa si trovano a metà classifica e potranno scendere in campo senza l'assillo della vittoria, mentre gli uomini di Abbiati, reduci da un brillante periodo di forma, senza dare nell'occhio sono arrivati alle spalle delle grandi e cercano maggior continuità. Mancano all'appello le favorite del girone. La capolista Mapello (22) è attesa da un banco di prova molto delicato contro la Vimercatese Oreno (17), in una trasferta difficile contro un avversario ributtato nel gruppone di centro classifica dopo la sconfitta subita per mano della Trevigliese (1-0). Nel gruppo C San Paolo d'Argon (9) - Aurora Seriate (25) se non è proprio un testa-coda poco ci manca. Azzardare un pronostico non sembra difficile, ma i padroni di casa vengono dal brillante successo contro il Vallecamonica firmato Marcandalli (3-0) e quindi la vittoria ospite non è poi così scontata.

L'altro derby di giornata sarà quello tra Real Mornico (11) e Calcio Caravaggese (10): un pareggio potrebbe andare bene ad entrambi, mentre chi perde rischia di essere coinvolto nella zone basse della classifica. Da segnalare anche altre sfide importanti per la zona playoff e quella playout. Per un posto al sole sono in programma Aurora Travagliato (12) – Sarnico (18) e Ghisalbese (18) – Vallecamonica (16). Se la trasferta bresciana degli uomini di Maffioletti non sembra un ostacolo insormontabile, l'altro match appare più intrigante, tra due squadre divise da due soli punti e alla ricerca della vittoria dopo un turno poco felice. Per un posto al sicuro Grumellese (9) –Pro Desenzano (9) e Gandinese (11) –Rigamonti Nuvolera (10).

Per la Grumellese i tre punti appaiono fondamentali, dopo un periodo negativo segnato da sconfitte, squalifiche pesanti e ridimensionamenti societari. Per la squadra seriana il discorso è diverso: dopo due vittorie consecutive i rossoneri non possono sciupare questa occasione, rinfrancati dai buoni risultati delle ultime settimane. In Promozione, gruppo C, Lurano (19) –Brembatese (7) avrà un sapore particolare: la ruspante neopromossa terza della classe contro la navigata della categoria in difficoltà nei bassifondi della classifica. La capolista Arcene (24) sarà invece chiamata ad una prova importante contro il Desio (17), avversario assestatosi al quarto posto, che darà filo da torcere al team di Astolfi. In fondo alla classifica ci saranno in palio punti pesanti tra Bussero (5) e Dalmine Futura (7): chi perde rischia di rimanere ancorato all'ultimo posto. Nel gruppo D, con la classifica in costante movimento, non mancheranno incontri importanti e aperti ad ogni interpretazione. Ora le regine sono Caprino (16) e Stezzanese (16): i primi potrebbero addirittura pensare alla fuga battendo in casa il non irresistibile Borgosatollo (6), mentre i rossoblù saranno attesi da una sfida molto più complicata in trasferta contro la Sebinia (10). Tra i derby di giornata spicca sicuramente Paladina (13) – Sovere (14), seguita da Gavarnese (11)- Corte Romanese (12) e Scanzorosciate (14) - Forza e Costanza (10); Bruspaorto (2) – Lemine (5) vale tantissimo sul fondo della classifica: chi perde rischia di complicarsi ulteriormente la stagione.

Simone Masper

© RIPRODUZIONE RISERVATA