Mercoledì 10 Novembre 2010

Colantuono: «Importante vincere
ma dovevamo segnare di più»

Ecco il commento di Colantuono nel dopopartita: «Contro il Modena era importante vincere e dunque va bene così, l'unico dato negativo è che avremmo dovuto segnare di più, invece con l'1-0 abbiamo rischiato nel finale di subire magari la beffa».

L'Atalanta ha ridotto il suo divario dalla vetta, ma per il mister nerazzurro non è molto significativo: «È presto per parlare di gerarchie. Ci sono state squadre che hanno guadagnato molti punti nelle prime giornate, ora ce ne sono altre che stanno rimontando, come noi, ma il campionato si deciderà molto più avanti».

Tre vittorie consecutive sono però un bel segnale per le rivali: «Noi dobbiamo continuare a giocare con grande umiltà per dare ancora maggior continuità al nostro cammino. Stiamo recuperando giocatori importanti, come è stato per Manfredini stasera, e dobbiamo rimanere concentrati sul nostro lavoro».

Su Tiribocchi, incappato in una storta storta, Colantuono è indulgente: «Può succedere, ma il Tir si è impegnato molto e non ho nulla da rimproverargli. I rigori si segnano e si sbagliano, è il calcio».

Infine, sabato trasferta a Empoli contro l'unica squadra che non ha ancora perso e che vanta la difesa più solida: «Ci giocheremo le nostre carte, giocando con tranquillità e con l'obiettivo di proporre un buon calcio. L'Empoli è effettivamente una squadra di tutto rispetto e l'ha dimostrato pareggiando a Novara».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata