Mercoledì 08 Dicembre 2010

Ultrà a Zingonia per incitare i nerazzurri
Tiribocchi: «Voglio farmi perdonare»

Ultrà a Zingonia anche nel giorno di festa. Un centinaio di tifosi infatti era presente alla seduta pomeridiana della squadra. Cori, applausi, striscioni e una torcia per incitare la squadra in vista del derby di sabato (ore 15) contro l'AlbinoLeffe.

Sul campo l'Atalanta ha dato vita a una partita in famiglia di 40 minuti. Colantuono ha mischiato le carte, dunque non sono arrivati interessanti spunti di formazione. Da una parte Consigli, Bellini, Talamonti, Manfredini, Ferri, Padoin, Carmona, Dalla Bona, Pettinari, Defendi e Tiribocchi, dall'altra Frezzolini, Raimondi, Capelli, Troest, Peluso, Ferreira Pinto, Barreto, Basha, Bomaventura, Ruopolo e Ceravolo.

Ha deciso la partitella un gol di Basha. Ancora a parte Ardemagni e Doni che non saranno disponibili contro l'AlbinoLeffe. Giovedì allenamento a porte chiuse alle 15 e poi squadra in ritiro con un giorno d'anticipo.

L'intervistato di giornata è stato Tiribocchi che, dopo lo stop di un turno per squalifica, è candidato al rientro contro i cugini. Il «Tir» ha promesso una grande prestazione: «Spero di farmi perdonare, magari segnando un gol».

Leggi di più su L'Eco di giovedì 9 dicembre.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata