Domenica 06 Febbraio 2011

Tricolori sci Protezione civile
Akja bergamasca sugli scudi

Nel weekend si è disputata la 9ª edizione del campionato italiano di sci della Protezione civile sulle nevi appenniniche del monte Cimone, nei territori di Sestola, Fanano, Montecreto e Riolunato. Hanno partecipato molte associazioni di tutte le regioni italiane, tra cui due team bergamaschi: la sezione dell'Akja e la Croce Blu di Gromo come Anpas Lombardia. In totale hanno gareggiato circa 1.200 atleti in slalom gigante.

Ebbene, l'Akja con i colori provinciali di Bergamo, al via per la prima volta nella manifestazione, ha recitato un ruolo rilevante nei tricolori presentandosi con un gruppo agguerrito, anche se privo di alcune punte di diamante. L'«eroe» bergamasco è stato Nicola Bernacca che si è classificato secondo di categoria e - da rilevare - 14° assoluto con una perfetta interpretazione del tracciato guadagnandosi i complimentri del capogruppo della Lombardia.

Ma il gentil sesso non è rimasto a guardare con Gisella Campa e Nadia Morotti che si sono classificate nell'ordine sesta e decima nelle categorie d'appartenenza. A dominare i campionati italiani, che si disputeranno nel 2012 in Valle d'Aosta, sono stati gli sciatori del Trentino Alto Adige.

Per maggiori informazioni sull'attività dell'Akja ci si può collegare sul sito www.akja.it


m.sanfilippo

© riproduzione riservata