Domenica 20 Marzo 2011

L'Aurora Seriate conquista la serie D
E lo fa con sei giornate d'anticipo

Festa doveva essere e festa è stata. L'Aurora Seriate conquista la serie D di fronte al suo pubblico e mette fine a un campionato che, forse, non è mai cominciato: il rullo compressore rossoblù ha travolto qualsiasi genere di ostacolo e, mandando gambe all'aria un S. Paolo d'Argon comunque in buona salute, ha conquistato con un 2-0 la serie superiore con sei giornate d'anticipo.

Non si vedeva, peraltro, come evitare un verdetto ormai scritto da tempo: la squadra di Inversini ha vinto 13 delle ultime 14 partite (nell'altra, finita 2-2, conduceva 2-0 a 15' dalla fine…) e la ciliegina l'ha messa in questo derby che, comunque, i suoi avversari hanno interpretato con tutta la concentrazione del caso. La partita s'è decisa al 17', con Gritti a strattonare vistosamente in area Bonacina pronto alla stoccata: cartellino rosso per il difensore e rigore per i padroni di casa, trasformato con violenza da Chiappa.

In dieci, il San Paolo s'è arreso e le sue speranze sono tramontate sulla punizione di Marcandalli infrantasi sulla barriera all'89'. In pieno recupero, tra l'altro, è arrivata anche la notizia del pareggio del Palazzolo e a quel punto è cominciata la festa: ma poiché quest'Aurora è insaziabile Bonacina ha firmato al 49' il definitivo trionfo.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata