Sabato 30 Aprile 2011

Gp Portogallo: Lorenzo in pole
Simoncelli 2°, Rossi soltanto 9°

Jorge Lorenzo scatterà dalla pole position nel Gp del Portogallo, terza corsa del Mondiale della MotoGp. Il campione del mondo, in sella alla Yamaha ufficiale, infatti, ha conquistato il miglior tempo con 1'37"161. Secondo strepitoso tempo per Marco Simoncelli a 133 millesimi dal mallorchino.

Una prestazione che forse sta stretta al pilota della San Carlo Honda Gresini, che dopo aver dominato le prove libere stava dettando il suo ritmo anche in queste qualifiche. Peccato che nei minuti finali sia caduto mentre si trovava sotto 4 decimi al suo tempo, non potendo difendere la sua pole provvisoria dall'attacco vincente di Lorenzo.

In prima fila la Honda del team Repsol Hrc di Dani Pedrosa a 30 millesimi da SuperSic. Ad aprire la seconda fila Casey Stoner con la seconda Repsol Hrc a 223 millesimi da Lorenzo; quindi l'altra Yamaha Factory di Ben Spies, ma con sette decimi di ritardo dal compagno di squadra. Sesto tempo per Andrea Dovizioso (Repsol Honda Hrc) a 0"912. Terza fila per le due Monster Yamaha Tech3 del texano Colin Edwards e del britannico Cal Crutchlow e per la Ducati di Valentino Rossi.

Il «Dottore» non è riuscito a ripetere le buone prestazioni delle libere del venerdì, ottenendo 1'38"271. A chiudere la «top ten» la Ducati del team Mapfre Aspar di Hector Barbera. Undicesimo Hiroshi Aoyama con l'altra Honda del team di Fausto Gresini, quindi tre Ducati in fila: quella del ceko Karel Abraham (Cardion AB Motoracing), quella ufficiale di Nicky Hayden e la Pramac Racing di Loris Capirossi.

Il commento di Rossi: «Siamo un po' delusi, speravamo di fare meglio perché venerdì eravamo più vicini, ma oggi ho fatto un po' di fatica: non siamo riusciti a essere veloci come ieri e abbiamo perso posizioni. Partiamo dalla terza fila, vedremo in gara».

«Per noi a livello di posizione anderebbe un po' meglio il bagnato ma per capire le cose forse sarebbe preferibile l'asciutto, quindi è indifferente - continua Valentino -. Non penso che potremo fare chissà che cosa, piuttosto speriamo di avere qualche ora di asciutto lunedì per provare le novità che abbiamo portato qui».

La corsa della MotoGp è in programma domenica 1° maggio alle 14 (diretta su Italia 1)

Griglia di partenza

1. Jorge Lorenzo (Esp) Yamaha 1'37"161 alla media di 154,951 Km/h
2. Marco SIMONCELLI (Ita) Honda 1'37"294
3. Dani Pedrosa (Esp) Honda 1'37"324
4. Casey Stoner (Aus) Honda 1'37"384
5. Ben Spies (Usa) Yamaha 1'37"866
6. Andrea DOVIZIOSO (Ita) Honda 1'38"073
7. Colin Edwards (Usa) Yamaha 1'38"080
8. Cal Crutchlow (Gbr) Yamaha 1'38"189
9. Valentino ROSSI (Ita) Ducati 1'38"271
10. Hector Barbera (Esp) Ducati 1'38"363
11. Hiroshi Aoyama (Jpn) Honda 1'38"497
12. Karel Abraham (Cze) Ducati 1'38"786

m.sanfilippo

© riproduzione riservata