Martedì 09 Agosto 2011

Primo verdetto: Atalanta -6
Squalificati Doni e Manfredini

L'Atalanta inizierà il campionato di serie A con 6 punti di penalizzazione. Squalificati Cristiano Doni (3 anni e mezzo) e Thomas Manfredini (3 anni). Queste le decisioni di primo grado del processo sportivo sul calcioscommesse, emesse dopo 72 ore di camera di consiglio, dalla Commissione Disciplinare presieduta dall'avvocato Sergio Artico.

In serie A l'attesa era appunto focalizzata sull'Atalanta, chiamata a rispondere per «comportamenti illeciti» dei tesserati Cristiano Doni e Thomas Manfredini. Il procuratore federale Stefano Palazzi aveva chiesto sette punti di penalizzazione per il club orobico. Le partite incriminate sono: Atalanta-Piacenza e Ascoli-Atalanta.

Per il 38enne Cristiano Doni la richiesta era di tre anni e sei mesi di squalifica, per Thomas Manfredini di tre anni. Le sentenze, naturalmente, non sono definitive.

Gli imputati hanno quattro giorni di tempo per presentare ricorso davanti alla Corte di Giustizia Federale, organo di secondo grado della giustizia sportiva. Il processo di appello comincerà subito dopo Ferragosto (inizio probabile il 17 agosto), per concludersi intorno al 20. Poi ci sarà spazio per l'Alta Corte del Coni e (nel caso) per la giustizia amministrativa, ma a quel punto i campionati saranno già iniziati.

GLI ALTRI IMPUTATI
Cinque anni di squalifica per il bergamasco Beppe Signori e altrettanti per Marco Paoloni portiere ex Cremonese e Benevento al centro delle indagini.

e.roncalli

© riproduzione riservata