Martedì 09 Agosto 2011

L'avvocato dell'Atalanta Chiappero
«In Appello ridurremo i punti»

«Contiamo di ridurre ulteriormente i punti in appello. Abbiamo buone speranze». Luigi Chiappero, legale dell'Atalanta, confida nel secondo grado, davanti alla Corte di giustizia federale, per alleggerire il fardello con cui la squadra bergamasca comincerà il prossimo campionato, in serie A, dopo la sentenza della Disciplinare sul calcioscommesse.

«Per quel che ho visto è stato eliminato il punto relativo alla pluralità degli illeciti e da -7 siamo scesi a -6» ha detto Chiappero a Sky. Quanto alla posizione dei singoli, «su Manfredini (squalificato per 3 anni, ndr) c'è solo una battuta all'interno di una telefonata».

Il legale auspica che la posizione del giocatore «venga eliminata dal processo. La sua posizione deve essere valutata con la massima attenzione anche per una questione di giustizia. Inoltre, anche in caso di responsabilità sotto il profilo oggettivo, questa deve essere contenuta ai minimi assoluti». Su Cristiano Doni (3 anni e mezzo di stop, ndr) «l'unica cosa da dire è che non c'è nemmeno una sua telefonata e anche questo elemento dovrebbe essere preso in considerazione».

fa.tinaglia

© riproduzione riservata