Mercoledì 28 Settembre 2011

Tutto pronto il «Gp» de «L'Eco»
Gli iscritti alla gara sono già 230

Ancora pochi giorni e Bergamo tornerà a vivere il ciclismo che conta. Domenica 2 ottobre, infatti, la città orobica ospiterà il tradizionale Gp L'Eco di Bergamo, giunto alla 61esima edizione. La gara valida per la categoria allievi con gli anni è diventata una classica, una delle più importanti corse in Italia della categoria, sia per il percorso che per la qualità e il numero dei partenti.

A pochi giorni dal via gli iscritti sono già 230: contando che alla chiusura delle iscrizioni mancano ancora due giorni il numero dei partecipanti potrebbe crescere ancora, magari fino ad arrivare a 300.

Tra le formazioni che hanno inviato l'iscrizione negli ultimi giorni ci sono la Polisportiva Molinello Cesano Maderno che vinse il G.P. L'Eco di Bergamo nel 2008 con Luca Wackerman: per l'edizione 2011 presenta ai nastri di partenza Alberto Taormina, il meglio piazzato dei suoi. Il G.S. Fiumicello Campodarsego di Padova avrà al via Manuel Masiero. Il G.C. Monteclarense di Brescia da molti anni partecipa al G.P. L'Eco di Bergamo, dove nel 2009 ha colto una bellissima vittoria con Matteo Cigala.

Tra i bresciani occhio ai plurivincitori Alberto Dell'Aglio e Pierpaolo Pizza. L'U. C. Soprazocco Gavardo - Brescia avrà in Filippo Tagliani il corridore di punta. L'U. S. Aurora PVB Trento porterà a Bergamo quattro atleti: Fabio Tiefenthaler, Giorgio Berloffa, Edoardo Maffei e Davide Moser. La Forti e Veloci - Trento sarà a Bergamo con cinque corridori. È una formazione affiatata e avrà in Federico Benatti il capofila che nel 2011 ha vinto tre corse, due delle quali ottenute a Bergamo. Tra le bergamasche segnaliamo la S. C. Romanese, che ha in Riccardo Ferri il corridore che sa difendersi meglio sui percorsi impegnativi.

IL PERCORSO Il via ufficiale verrà dato alle 9.30 in via Borgo Palazzo. La corsa si dirigerà verso Seriate, Albano, Negrone (tre giri del circuito tra Pedrengo, Scanzorosciate e Torre de' Roveri), quindi Tribulina di Gavarno, San Rocco (GPM), Cenate Sopra, Trescore, Casazza, Gaverina (intergiro), Colle Gallo (GPM), discesa verso Fiobbio, Albino, Pradalunga, Villa di Serio.
In questa prima fase di corsa sarà come da tradizione fondamentale, ma non decisiva, la scalata al Colle Gallo. Il Gpm al Santuario della Madonna dei ciclisti, il secondo di giornata sarà però anticipato da quello a San Rocco, dalla Tribulina, una salita insidiosa che potrà creare una prima selezione visto il gran numero di partecipanti. Al termine della discesa del Colle Gallo, che passa attraverso la Valle del Lujo, i migliori saranno già a caccia della vittoria, in un percorso che li farà tornare a Bergamo passando per Valverde e Porta Garibaldi, evitando il difficile passaggio attraverso la Boccola, prima di scendere da Città Alta passando attraverso la Porta di Sant'Agostino. Il finale in città è il seguente: viale Vittorio Emanuele, Porta Nuova, via Tiraboschi, via Palazzolo, via Baschenis, via Bonomelli, piazzale della Stazione e arrivo in viale Papa Giovanni.

LE ISCRIZIONI: Le iscrizioni si ricevono on line tramite ID gara 36315 e vanno confermate via fax al Team 2003, via I° Maggio 24 - 24060 Bolgare (Bg) con fax 035-8350899 o e-mail: [email protected] entro le 18 di giovedì 29 settembre 2011.
Si prega di indicare un recapito telefonico, il nome del Direttore Sportivo o dell? accompagnatore della squadra. Per informazioni telefonare alla segreteria del Team 2003 al nr. di telefono 035-4423051 / cell. 339-5627060 (Antonio Torri dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18) oppure Aldo Epis (cell. 333-9394592).

OPERAZIONI PRELIMINARI
: Il ritrovo dei concorrenti per le operazioni di verifica licenze è fissato per sabato 1 ottobre 2011 dalle 15 alle 18 e domenica 2 ottobre dalle 7.30 alle 8.15 presso la Casa dello Sport, via Gleno, 2/L Bergamo. Domenica 2 ottobre alle 8.15 ci sarà la riunione con l?organizzazione, la direzione corsa e i direttori sportivi delle società. Il controllo rapporti e la firma del foglio di partenza saranno effettuati sempre domenica alle 8.45, mentre la partenza è fissata per le 9.20 dalla Casa dello Sport per il tratto di trasferimento in via Borgo Palazzo dove verrà dato il via ufficiale alle 9.30.

PREMIAZIONI

PREMI SPECIALI: TRAGUARDI VOLANTI (dotazione GF Studio). Due T.V. posti a Scanzorosciate (km. 12,8) e Luzzana (km. 40,6) con punteggio 3-2-1 e classifica finale.

TRAGUARDO INTERGIRO (dotazione Famiglia Facchinetti) posto a Gaverina San Rocco km. 49,5. Verrà premiato il primo classificato

GRAN PREMIO DELLA MONTAGNA (dotazione Gamma Electric) Due G.P.M. con punteggio e classifica finale: San Rocco - km. 32,6 (punteggio 3-2-1) Colle Gallo - km. 52,3 (punteggio 6-4-2) Dopo l? arrivo saranno indossate tre maglie: - vincitore del 61° Gran Premio L'Eco di Bergamo - maglia giallo-rossa - vincitore della classifica Traguardi Volanti - maglia bleu - vincitore della classifica Gran Premio della Montagna - maglia verde - Al termine della gara le premiazioni saranno effettuate presso la Casa dello Sport di via Gleno, 2/L alle 12 circa.

Simone Masper

a.ceresoli

© riproduzione riservata