Domenica 02 Ottobre 2011

Ciclismo, Gp «L'Eco di Bergamo»
È il trionfo di Eros Colombo

Il ciclista bergamasco Eros Colombo, 15enne di Brembate e portacolori della Ceramiche Pagnoncelli, ha vinto domenica 2 ottobre in volata il prestigioso Gp «L'Eco di Bergamo» per allievi. È stato un trionfo orobico: terzo Simone Cattaneo e quinto Simone Guizzetti.

Sul traguardo di via Papa Giovanni XXIII, nel cuore di Bergamo, Colombo ha bruciato allo sprint Alberto Guido (Arma di Taggia) e appunto Cattaneo (Cicloteam Nembro). A giocarsi la vittoria sono stati in cinque, compreso Guizzetti (Valseriana Albino), ma Colombo è stato il più veloce centrando la terza affermazione stagionale con il tempo di 2.08' (media 38,438).

Il primo gruppetto di inseguitori è arrivato con un ritardo di 25". L'azione decisiva verso la fine della discesa del Colle Gallo, quando i cinque - che avevano tenuto il passo degli specialisti in salita - si sono involati in fuga tagliando fuori la concorrenza. Quarto si è classificato il veneto Gianluca Forcolin (Sprin Vidor Edilsoligo).

Colombo, al secondo anno nella categoria allievi (compirà 16 anni a novembre), era considerato un buon outsider, anche se non era annoverato tra i grandi favoriti. Si tratta però di un corridore completo, se si pensa che è campione provinciale a cronometro e che le sue due vittorie stagionali, prima dell'impresa più bella, le aveva conquistate una in pianura a Osio Sotto e una in salita a Paladina-Sombreno.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata