Martedì 18 Ottobre 2011

Fortunato: «Abbiamo fatto tanto
ma dobbiamo fare ancora di più»

Ripresa degli allenamenti martedì al centro sportivo di Verdello per l'AlbinoLeffe di Daniele Fortunato: esercitazioni di tipo atletico e di tipo tecnico per i ragazzi della Celeste, con lavoro sia in palestra che sul campo. Girasole si è allenato regolarmente con il gruppo: unico ai box Alessandro Malomo per un'infiammazione al tendine d'Achille destro.

Mercoledì amichevole al centro sportivo di Verdello contro la formazione degli Allievi Nazionali alle ore 15:30.

In conferenza stampa di Daniele Fortunato, dopo l'allenamento del mattino, si è «destreggiato» tra la gara contro il Sassuolo e un bilancio del campionato dopo le prime 10 giornate.

Eccone alcuni passaggi: «Abbiamo avuto sfortuna contro il Sassuolo, è vero. Ma riusciremo anche noi a vincere una partita così, la fortuna gira. Ho avuto sensazioni positive contro il Sassuolo, ho inserito i giocatori che mi danno qualcosa in più tatticamente, forse non i più bravi. È stata la prima volta che non ho dovuto dare grosse indicazioni, ma mi son limitato ad assistere la gara».

«I ragazzi sono stati bravi, ma non è bastato a portar via quel punto che non ci avrebbe cambiato la classifica, ma ci avrebbe dato un po' più di morale. Avrei voluto far cambi diversi, ho fatto 3 cambi senza aver deciso nulla, mi han chiesto dal campo il cambio. Le mie intenzioni erano diverse: Cocco, Regonesi e Laner mi ha chiesto di uscire; quando è entrato Foglio la partita era un po' confusionaria, lui ha fatto 4 sortite, ma non siamo riusciti noi a farlo carburare. Piccinni ha fatto il suo e Germinale è entrato per fare da vertice sui calci d'angolo, come fanno le punte in tutte le squadre del mondo».

«In queste prime 10 giornate siamo salvi, abbiamo 8 squadre sotto. Se fossimo a fine campionato festeggeremmo. Avremmo forse potuto far qualcosa in più, ci manca qualche punto, un paio, e in un paio di gare non abbiamo fatto bellissima figura. Però è un AlbinoLeffe sufficiente. Quei due punti, magari il pareggio a Cittadella e quello di domenica contro il Sassuolo: non sono molti, ma saremmo a 12 punti, 5 punti sopra i play-out. Abbiamo fatto tanto, abbiamo segnato molto. Dobbiamo comunque fare di più, mantenendo equilibrio, essere magari più cinici, come ha fatto magari il Sassuolo. Io voglio proporre gioco, anche al di là delle caratteristiche dei giocatori che ho a disposizione. L'equilibrio lo abbiamo dimostrato sabato, se non abbiamo quell'equilibrio rischiamo di andare incontro a brutte figure».


Torna la rubrica del mister seriano, l'analisi dalla panchina della gara contro il Sassuolo

Disponibili i biglietti in vista della gara di sabato contro il Crotone

Mercoledì la Primavera di Alessio Pala di scena al Silvio Piola contro i pari-età del Novara nel secondo turno di Coppa Italia Primavera.

Sabato arriverà il Crotone e sabato arrivano le sorprese AlbinoLeffe… I tifosi più piccoli cerchino Rino Castorino sulla tribuna dello stadio Atleti Azzurri d'Italia: da sempre al centro dell'attenzione della società Celeste, i tifosi junior dell'AlbinoLeffe avranno gradite sorprese…

a.ceresoli

© riproduzione riservata