Sabato 29 Ottobre 2011

Danza sportiva: Bergamo Open
Un successo per 700 coppie

Ennesimo successo per il «Bergamo Open», che ha visto il tutto esaurito al PalaGorle. Per l'11ª edizione, in pista si sono sfidate 700 coppie di ballerini provenienti da tutta Italia, di cui 100 nella categoria dei bambini. I bergamaschi iscritti alla gara apripista della stagione erano circa 300 e hanno ottenuto buoni risultati.

Si sono distinti Egidio Gazzaniga e Sara Tonti della scuola Professional Team stella dance: vittoria nella disciplina del liscio unificato, nella categoria 35-45 e terzo posto nelle danze standard. Sul gradino più alto anche la coppia Giovanni Maggi-Debora Marchesi (Euphoria dance) nella disciplina ballo da sala categoria 35-45 anni (secondi nel liscio unificato). Pietro Andreoletti ed Elena Carminati della Orobic Dance si sono piazzati secondi nelle danze latine categoria 35-45 anni; Armando Borella con Oriana Picenni (Euphoria dance) si sono aggiudicati il secondo posto nel liscio unificato 19-34 anni e il terzo nel ballo da sala. Altro secondo posto è andato alla coppia Fabrizio Arici-Miriam Ghilardi (Rosy Dance Bergamo) nel liscio unificato 12-15 anni. Hanno raggiunto il terzo posto Ciro Liuzza e Annamaria Balestra (Rosy dance) nel liscio unificato 56-61 anni, Stefano Visigalli e Federica Foschini (Freestyle) nelle danze standard 19-34 anni e Silvio Carissimi con Anny Gatti (Euphoria) nel liscio unificato 56-61.

Queste le parole del fondatore dell'evento, il direttore tecnico e responsabile della scuola Rosy Dance di Villongo, Diego Curnis: «Così tanti partecipanti ci danno lo stimolo per proseguire e pensare al futuro. Vorremmo portare la danza nelle scuole dell'obbligo e rendere il Bergamo Open una gara internazionale, valevole per le qualificazioni ai Mondiali».

Soddisfatto anche il presidente regionale della Federazione italiana danza sportiva, Christian Zamblera: «Ancora una volta questa gara ha dimostrato quanto il ballo si sta imponendo anche nella Bergamasca». In Lombardia ci sono circa 15 mila praticati di danza, 250 le società affiliate; in Bergamasca sono una ventina quelle operanti e accreditate dalla federazione.

Presenti al Bergamo Open alcuni campioni di fama mondiale, tra cui il vice campione del mondo di danze latine, Pasquale Goffredo, e Anna Matus (atleti di classe As internazionale). Prossimo appuntamento il 18-19 novembre al PalaFachetti di Treviglio: prima prova di danze standard e latino amicano, qualificazioni al campionato italiano.

Romina Liuzza

m.sanfilippo

© riproduzione riservata