Giovedì 03 Novembre 2011

Foppa, sosta fino al 22 novembre
Al PalaNorda arriverà il Novara

La vittoria su Conegliano dello scorso fine settimana ha aperto la parentesi della grande sosta per la Norda Foppapedretti. Le rossoblù, dopo la trasferta veneta, si sono concesse quattro giorni di vacanza, gli ultimi prima di due settimane di intensa preparazione fisica e tecnica che daranno il via al tour de force dei mesi di dicembre e gennaio.

In palestra da domani mattina, le otto reduci lavoreranno al ritmo di due sedute giornaliere agli ordini dello Staff Tecnico: intense sedute nella sala pesi della Victoria Palestre di Ponte San Pietro e lavoro tecnico, sia individuale che collettivo in palestra. Oltre due settimane per compattare ulteriormente il gruppo e per rinforzare la tenuta atletica oltre che per recuperare le infortunate.

“Vorrei concentrarmi sulla tecnica individuale - spiega il tecnico Mazzanti - senza però perdere troppo il ritmo, che è ciò che ci serve di più alla ripresa. Quindi cercheremo di organizzarci al meglio in queste due settimane cercando di alternare il lavoro individuale e gli allenamenti congiunti”. “Sul piano fisico/atletico - continua - abbiamo la possibilità di caricare, quindi sfrutteremo l'occasione, soprattutto perché gli appuntamenti importanti non sono ora ma con l'inizio del nuovo anno, visto che anche la Finale di Supercoppa è slittata. Quando riprenderemo, avremo undici gare da disputare tra Champions League e Campionato da fine novembre a fine dicembre, undici gare in un mese circa, e non potremo certo pi&u grave; lavorare dal punto di vista fisico”.

La sosta sarà utile anche per il completo recupero delle infortunate: “Di Iulio, dopo lo stop di questi quattro giorni dovrebbe aver recuperato e la avremo al 100% all'inizio della settimana prossima. Per vedere Merlo e Piccinini al 100% dovremo invece aspettare ancora due settimane. Alla ripresa del 22 novembre il gruppo dovrebbe essere al completo”.

Il ritorno in campo è previsto per il match che metterà la Norda Foppapedretti di fronte all'Asystel Novara al PalaNorda, martedì 22 novembre, un paio di giorni dopo che la truppa sarà tornata al completo con il rientro a Bergamo di Signorile, Arrighetti, Vasileva e Ruseva.

e.roncalli

© riproduzione riservata