Sabato 31 Dicembre 2011

Tre bergamaschi alla Dakar
Il sogno? Arrivare nei primi dieci

Alessandro Perico, asso del rally nostrano, si appresta ad affrontare la Dakar, con i due compagni di squadra assai più esperti, Claudio Bellina e Giulio Minelli. Il primo, imprenditore di San Paolo d'Argon, è all'ottava partecipazione e ha in curriculum un terzo posto; il secondo, navigatore del team, è una vecchia conoscenza con alle spalle più di venti presenze e anche una vittoria, a fianco di Giacomo Vismara, nel 1986.

Entrambi hanno conosciuto la sabbia d'Africa e, da quattro anni, quella del Sudamerica, da quando la kermesse ha cambiato continente, pur mantenendo un nome che conserva il sapore di leggenda. Un equipaggio confermato in pieno rispetto a quello di un anno fa, quando il positivo 15° posto assoluto tra i camion si colorò di delusione, per colpa di qualcosa di più di un pizzico di sfortuna. Quest'anno, Bellina, Perico e Minelli avranno a disposizione un camion ufficiale della squadra olandese Ginaf, griffato ItalTrans, con il numero 517 sulla carrozzeria. In totale, saranno 74 i camion, dunque un posto nella top ten rappresenterebbe un ottimo risultato, anche se Bellina ha già in curriculum un podio, datato 2005.

Si parte sabato mattina in Argentina (stavolta non più a Buenos Aires, ma a Mar del Plata) e poi si prosegue in Cile e, novità di quest'anno, in Perù (il 27° paese toccato in 32 edizioni), dove è previsto l'arrivo il prossimo 15 gennaio, a Lima. In totale, 15 giorni per 14 tappe, con domenica 8 quale unica finestra per il riposo.

e.roncalli

© riproduzione riservata