Mercoledì 11 Gennaio 2012

La Foppa giovedì a Treviglio
sfida la multinazionale Azerrail

Il nuovo anno porta con sé anche la ripresa delle battaglie europee. Dopo il brillante avvio nel campionato Italiano, con due vittorie nei primi due match, la Norda Foppapedretti si prepara a rituffarsi anche nell'avventura europea. Giovedì 12 gennaio alle 20,30, al PalaFacchetti di Treviglio e in diretta su Sportitalia2, le rossoblù riceveranno l'Azerrail Baku, la multinazionale che contende al Vakifbank Istanbul il primato nel girone D.

Ci saranno thailandesi, azere, brasiliane, statunitensi, bielorusse, polacche e un'italiana nella formazione di Baku che scenderà in campo giovedì sera e che nel match di andata aveva strappato il successo per tre set a uno alle bergamasche. Le americane Bown (ex di turno) e Tamas, l'italiana Anzanello, l'alzatrice azera Parkhomenko e la sua connazionale, la schiacciatrice Rahimova, la brasiliana Elisangela e la bielorussa Kavalchuk, tanto per fare qualche nome, arricchiranno la scena all'alzata del sipario, quando gli arbitri Igor Porvaznik, slovacco, e Vassilis Raptis, greco, daranno il fischio d'inizio alla sfida.

La Norda Foppapedretti sarà pronta a dare battaglia, a vendicare la sconfitta dell'andata e a conquistare punti preziosi per la qualificazione agli ottavi di finale. Dopo il match casalingo di giovedì, mancherà infatti un solo turno alla chiusura della fase principale di Champions League, la trasferta turca per fare visita alle campionesse in carica del Vakifbank.

Ad accedere al turno successivo saranno le prime tre classificate di ciascun raggruppamento e la miglior quarta dei cinque gironi. Le sedici squadre andranno a definire la griglia della seconda fase che verrà composta dopo i sorteggi in programma in Lussemburgo il 19 gennaio.

All'appuntamento di giovedì sera a Treviglio, il tecnico Mazzanti dovrebbe presentarsi con tutte le dodici stelle rossoblù, tutte pronte a rispondere presente e a sfidare la multinazionale azera: recuperata Valentina Serena dall'attacco influenzale che l'aveva bloccata la scorsa domenica e in continuo miglioramento le condizioni di Di Iulio (fermata da un risentimento muscolare nei giorni scorsi) e di Piccinini (alla ricerca della condizione atletica migliore), il gruppo è pronto per un autentico match di fuoco.

Uno scontro in cui nessuno vorrà lasciare nulla all'avversario: Baku proverà a riagguantare la vetta della classifica dove si trova ora Istanbul, che ha però disputato una gara in più (la vittoria in tre set conquistata martedì in Romania), la Norda Foppapedretti vorrà far brillare anche in Europa i colori rossoblù ed entusiasmare il pubblico del PalaFacchetti.

La classifica
Vakifbank Istanbul 11 punti, Azerrail Baku 10, Norda Foppapedretti Bergamo 4, Tomis Costanta 2. Istanbul e Tomis Costanta una partita in più.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata