Venerdì 10 Febbraio 2012

AlbinoLeffe, Torri in recupero
Forse in campo con Cocco

Un quasi sì, un quasi no e un forse. L'allenamento di ieri mattina, in casa AlbinoLeffe, è servito per avvicinarsi ad una soluzione riguardo ai tre dubbi che circolano da un paio di giorni: Torri, Lebran e Cristiano.

Le buone notizie arrivano dal primo: reduce da un risentimento muscolare al retto femorale, ieri è tornato ad allenarsi con il gruppo e naviga verso il ritorno in squadra, anche se sarà la rifinitura di oggi a sciogliere definitivamente il dubbio. Lebran, invece, sarà difficilmente della partita: ieri non si è proprio allenato, sempre per via dell'infiammazione al tendine d'Achille.

Resta ancora un punto interrogativo riguardo Cristiano, che ieri ha svolto un lavoro differenziato e ha affiancato i compagni solo per una piccola parte della seduta: è alle prese con una distorsione alla caviglia sinistra, piuttosto lieve ma comunque in grado di lasciarlo in bilico fino al momento delle convocazioni.

In ogni caso, il probabile recupero di Torri potrebbe essere una manna dal cielo per Salvioni, che rischiava la piena emergenza in attacco, scongiurata in parte con la certezza del ritorno di Cocco, già visto in uno spezzone dell'amichevole di mercoledì. Se Torri ce la farà, sarà lui ad affiancare il bomber sardo, altrimenti – vista la squalifica di Germinale - spazio a Cissè o avanzamento sulla trequarti di Pacilli o Laner, con passaggio al 4-4-1-1. In difesa, senza Lebran, ballottaggio tra Malomo e D'Aiello, a centrocampo Hetemaj e Laner (sempre che non sia dirottato altrove) sono in vantaggio su Previtali e Girasole.

Alla rifinitura di stamattina (a Verdello alle 10,30, a porte chiuse) le ultime risposte, poi partenza per Genova, dove domani alle 15 si gioca Sampdoria-AlbinoLeffe (arbitra Palazzino di Ciampino, assistenti Tasso ed Evangelista, quarto uomo De Faveri).

a.ceresoli

© riproduzione riservata