Domenica 12 Febbraio 2012

Colantuono: due punti buttati
«Bene il rinnovo, grazie ai tifosi»

«Sono due punti persi perchè la partita l'abbiamo fatta noi e direi anche bene, soprattutto nel primo tempo». Così il tecnico dell'Atalanta Colantuono ha commentato il match casalingo contro il Lecce: «Nella ripresa siamo calati per la stanchezza, l'importante è mantenere il distacco dal Lecce che è una di quelle squadre che ci stanno dietro, ma va bene così». Colantuono ritorna poi sul contatto in area tra Denis e Blasi. «Ci poteva anche essere il rigore, perchè Denis è stato cinturato, ma questo fa parte del gioco. Le occasioni per fare gol le abbiamo avuto e potevamo fare gol prima».

Il tecnico nerazzurro commenta anche il rinnovo del suo contratto: «Sono felice. Mi avrebbe fatto più piacere vincere, ma va bene così - conclude Colantuono -. Abbiamo fatto una partita perfetta, ma siamo stati solo poco fortunati e precisi. L'episodio non ci va a favore per il momento».

Colantuono si sofferma poi sul pubblico bergamasco. «La gente è la nostra più grande risorsa e il dodicesimo uomo in campo. È vero che non vinciamo in casa dal 21 dicembre, ma abbiamo giocato con grandi squadre. Noi siamo orgogliosi di giocare a Bergamo e dobbiamo essere grati alla gente per quello che sta facendo per noi».

fa.tinaglia

© riproduzione riservata