Sabato 03 Marzo 2012

Foppa ko contro la Scavolini
Vanificato un parziale di 2-0

NORDA FOPPAPEDRETTI-SCAVOLINI PESARO 2-3
Parziali: 25-17, 25-20, 19-25, 19-25, 13-15.
NORDA FOPPAPEDRETTI BERGAMO: Nucu 13, Signorile, Quaranta 13, Gabbiadini, Diouf n.e., Merlo (L), Di Iulio 15, Ruseva n.e., Arrighetti 9, Vasileva 27, Serena 2. All. Mazzanti.
SCAVOLINI PESARO: Ortolani 18, Agostinetto n.e., Brinker 9, Klineman 26, De Gennaro (L), Saccomani n.e., Manzano 14, Ferretti 2, Okuniewska 15, Ampudia n.e., Cardani 1, Musti De Gennaro 1. All. Pedullà.
Arbitri: Longo di Grosseto e Venturi di La Loggia (To).
Note: durata set 23', 26', 25', 25', 17'. Battute vincenti: Bergamo 1, Pesaro 6. Battute sbagliate: Bergamo 7, Pesaro 5. Muri: Bergamo 11, Pesaro 14. Spettatori 2.300 Incasso 20.670 euro.

Sconfitta bruciante per la Norda Foppapedretti che, in casa contro la Scavolini Pesaro, ha perso al tie-break vanificando un margine di due set a zero. Alla fine hanno prevalso le marchigiane al quinto set per 15-13. Dopo l'eliminazione in Champions, stop anche in campionato.

Dopo due mesi il team allenato da Mazzanti si è ritrovato a giocare nel vecchio Palasport cittadino. La maratona di Coppa contro Villa Cortese aveva prosciugato le energie delle bergamasche che comunque hanno avuto la forza per sferrare un duro colpo alla Scavolini Pesaro vincendo senza problemi i primi due set, per 25-17 e 25-20.

La Foppa però è crollata nel terzo e quarto set cedendo nettamente, sempre con il medesimo parziale di 25-19. Nel quinto c'è stato maggiore equilibrio, ma alla fine la Scavolini, nobile decaduta e con Serena Ortolani nel motore, ha prevalso per 15-13 rifilando l'ennesima delusione alle giocatrici bergamasche.

Cinque set intensi, ma uno solo punto. È l'esito dell'anticipo della 20ª giornata. Francesca Piccinini, colpita da un attacco influenzale prima del derby europeo con Villa Cortese ma pronta a stringere i denti per la sfida di Champions League, non ce l'ha fatta invece per il match con Pesaro: le condizioni del capitano rossoblù sono peggiorate negli ultimi giorni fino a costringerla a vivere l'anticipo di campionato davanti alla tv.

La Norda Foppapedretti è così scesa in campo con Valentina Serena in cabina di regia a dirigere gli attachi di Quaranta, Di Iulio e Vasileva, le centrali Arrighetti, per l'occasione con i gradi di capitano, e Nucu e il libero Merlo. Sul fronte opposto, Pesaro si è presentato a Bergamo con l'alzatrice Ferretti, le centrali Okuniewska e Manzano, le schiacciatrici Klineman, Ortolani e Brinker e il libero De Gennaro.

Mercoledì alle 20.30 il PalaNorda riaprirà le porte per la 21ª giornata di regular season: avversaria della Norda Foppapedretti sarà la capolista Yamamay Busto Arsizio.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata