Martedì 06 Marzo 2012

Michela Moioli terza a Saalbach:
conferma il 2° posto in Coppa

La bergamasca Michela Moioli con un 3° e un 4° posto a Saalbach ha consolidato il secondo posto in Coppa Europa di snowboard-cross a due gare dalla fine. Ottimi piazzamenti anche per Cristian e Sofia Belingheri.

La stagione bianca 2011-2012 tanto quanto si stia dimostrando sfortunata per la poca neve caduta sulle nostre montagne, altrettanto sembra essere perfetta per i colori dello Scalve Boarder Team. Anche in Austria a Saalbach per la terzultima trasferta di Coppa Europa Michela Moioli, Cristian e Sofia Belingheri  si sono fatti notare.

Lo snowboard-cross austriaco è, senza ombra di dubbio, il più tecnico è impegnativo della stagione, avvicinandosi molto come difficoltà a una pista di coppa del mondo; a rendere ancora più insidiosa la gara si aggiunge il fatto che la squadra austriaca di coppa del mondo è al gran completo ai cancelletti di partenza.

Sabato nella prima giornata di gare già in qualifica si fa notare il buonissimo 11° tempo di qualifica di Cristian Belingheri, che seppur venendo da tre settimane di stop per un infortunio al tallone dimostra di potersela giocare con i migliori (in gara poi 18°). Michela parte prudente in qualifica facendo registrare il 13° tempo, ma nelle batterie mostra una volta di più di avere grinta da vendere.

Negli ottavi passa senza troppe remore, nei quarti si trova una batteria davvero tosta con la Schmitt, leader di coppa, e la Brutto. Michela dopo la partenza è terza, ma non si demoralizza e alla prima sbavatura della Brutto la infila. La coppia che guida classifica generale di Coppa, Moioli-Schmitt passa sia nei quarti che in semifinale.

In finale si trovano di fronte Charlotte Bankes (FRA) e l'esperta Simona Meiler (SUI). Fin dalla partenza la Schmitt dimostra di meritare la leadership con una heat sopraffina, alle sue spalle grande bagarre per il podio, al traguardo: Lorelei Schmitt (FRA) oro, Simona Meiler (SUI) argento e Michela Moioli bronzo.

Nella seconda giornata di gara la pista peggiora, a causa del brusco abbassamento delle temperature, costringendo numerosi atleti a ritirarsi per le cadute, Michela a dispetto dei suoi 16 anni è però ormai un'atleta tecnicamente matura, rischia il giusto e alla fine è quarta dietro a Charlotte Banx (FRA) oro, Simona Meiler (SUI) argento e Sandra Gerber (SUI) bronzo ma davanti alla Schmitt quinta. A questo si aggiunge l'ottimo 12° posto di Sofia Belingheri.

Tirando le somme della trasferta la classifica di Coppa Europa recita Schmitt 2505 punti, Michela Moioli 2320, Anastasia Asanova (RUS) 1960. Mancando ancora due gara tutto può succedere, state sintonizzati perché la stagione ScalveBT può finire col botto!

r.clemente

© riproduzione riservata