Giovedì 15 Marzo 2012

Minet, vecchia per i tricolori
Ma può fare i Mondiali di karate

Destino curioso per Roberta Minet, la pluricampionessa bergamasca di karate classe 1976, che non potrà disputare i campionati italiani assoluti della specialità kumite (combattimento) perché il regolamento della Fijlkam-Coni prevede l'interruzione dell'attività agonistica nel 36° anno d'età.

Per il regolamento internazionale, invece, la campionessa di Gandosso può ancora gareggiare e può partecipare ai campionati europei (a Tenerife l'11 maggio) e ai campionati del mondo, competizioni alle quali le porte sono ancora aperte.

Paradossale anche il regolamento federale italiano che consente a Minet, e a chi ha superato i 35 anni, di partecipare ai campionati italiani a squadre. Out, dunque, sono soltanto i campionati assoluti individuali. La decisione, che sembra istituita a salvaguardia dell'integrità fisica dell'atleta, pare dunque incomprensibile.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata