Giovedì 05 Aprile 2012

L'Atalanta dai bambini dei Riuniti
Gadget nerazzurri per Pasqua

Uova di cioccolato, orsacchiotti, sciarpe e portachiavi. Centinaia di gadget firmati Atalanta hanno invaso giovedì 5 aprile le corsie del Dipartimento materno-infantile e pediatrico degli Ospedali Riuniti. A ricevere i simpatici regali direttamente dalle mani di Matteo Percassi, figlio del presidente della squadra di calcio cittadina, i pazienti più piccoli dell'Ospedale di Bergamo, ai quali l'Atalanta riserva regolarmente un'attenzione speciale.

Gli auguri pasquali della delegazione atalantina - accompagnata dal direttore sanitario, Laura Chiappa, dal direttore amministrativo, Peter Assembergs,  dalla responsabile per le professioni sanitarie del Dipartimento materno-infantile e pediatrico, Patrizia Ghilardi, e da operatori ospedalieri e rappresentanti delle associazioni - sono stati contraccambiati dai sorrisi sorpresi dei bambini e dalle strette di mano dei genitori.

L'Atalanta, con rappresentanti della società e calciatori, fa regolarmente visita ai piccoli pazienti dell'ospedale cittadino, portando giochi e gadget, oltre a regale a ogni nuovo nato una maglietta nerazzurra, grazie a «Progetto neonati atalantini».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata