Giovedì 05 Aprile 2012

AlbinoLeffe venerdì ad Ascoli
Più dell'ultimissima spiaggia

Appesantita dall'ultima posizione in classifica, dalle cinque sconfitte consecutive, dai tre punti raggranellati nel girone di ritorno e dei due punti conquistati in 9 giornate dalla gestione Salvioni, l'AlbinoLeffe è atteso venerdì 6 aprile (ore 19) dalla trasferta di Ascoli nel quadro della 34ª giornata di campionato.

Dopo che il match contro il Vicenza era stato etichettato come l'ultima occasione dal mister seriano, non sappiamo come inquadrare la sfida contro l'Ascoli, diretta rivale nella lotta per non retrocedere, anche se c'è da ricordare che i marchigiani, quartultimi a quota 29 (+4 sull'AlbinoLeffe), senza il -7 della penalizzazione sarebbero salvi.

Chiamiamola allora ultimissima spiaggia, anche se l'AlbinoLeffe - che pure non è molto lontano dai playout (vincendo rientrerebbe in corsa) - sta dando la sensazione di non aver più la forza di lottare. È soltanto volonteroso, ma non ha più la cattiveria agonistica e l'incisività per puntare all'inversione di rotta. Forse anche a causa del calcioscommesse che probabilmente investirà il club.

Ricordiamo che l'Ascoli è la penultima squadra piegata dal'AlbinoLeffe nel suo tormentato campionato, l'ultima contro la quale ha conquistato i tre punti in casa (1-0 il 1° novembre). Dopo c'è stata soltanto l'impresa corsara di Brescia (3-1 il 26 novembre).

Salvioni venerdì allo stadio Del Duca presenterà la squadra ancora con il 4-4-2. Squalificato Previtali, infortunati bomber Cocco, Girasole, Salvi e Malomo, Bergamelli è stato convocato, ma il suo impiego sarà deciso in extremis. In caso di forfait, spazio a Lebran. In attacco il tandem Torri-Cisse.

I probabili schieramenti
ASCOLI (3-5-2)
: 30 Guarna; 66 Andelkovic, 6 Faisca, 3 Ciofani; 54 Scalise, 8 Di Donato, 4 Pederzoli, 13 Parfait, 33 Tomi; 99 Soncin, 32 Gerardi. In panchina: 37 Maurantonio, 21 Pasqualini, 19 Giovannini, 91 Ilari, 10 Sbaffo, 9 Romeo, 18 Falconieri. All. Silva
ALBINOLEFFE (4-4-2): 27 Offredi; 25 Daffara, 64 D'Aiello, 3 Bergamelli, 18 Cristiano; 23 Pacilli, 58 Hetemaj, 21 Laner, 11 Foglio; 10 Cisse, 32 Torri. In panchina: 1 Tomasig, 5 Lebran, 79 Regonesi, 17 Corradi, 22 Taugourdeau, 7 Germinale, 93 Belotti. All. Salvioni.
Arbitro: Baratta di Salerno (Bagnoli, Pegorin; IV Calvarese).
In tv: diretta su Sky Calcio 9 (canale 259).

m.sanfilippo

© riproduzione riservata