Domenica 15 Aprile 2012

L'Udinese si attiva per garantire
l'assistenza alla sorella disabile

L'Udinese, «profondamente addolorata per la prematura scomparsa di Piermario Morosini«, annuncia che attraverso la onlus «Udinese per la Vita» si attiverà per garantire assistenza alla sorella dello sfortunato calciatore, rimasta sola dopo il tragico evento.

«Udinese per la Vita - fa sapere il club friulano - garantirà un primo immediato intervento e si attiverà al fine di fornire, insieme a tutti i club di serie A e serie B, l'assistenza e le cure in modo continuativo e duraturo. Un appello ed un messaggio che ci auspichiamo vengano raccolti da tutti i club di serie A e B».

«Dobbiamo stare vicini alla sorella - le parole di Totò Di Natale -. Ho chiesto a tutti i capitani di serie A e B di non abbandonare questa ragazza. Per me Mario era come un fratello, diamole una mano».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata