Lunedì 07 Maggio 2012

Gabbiadini: «L'anno prossimo?
Non so, vedremo il calciomercato»

Ospite di giornata all'Atalanta Temporary Store di Piazza Vittorio Veneto è stato l'attaccante Manolo Gabbiadini. In occasione della presentazione degli Atalanta Camp 2012, il giovane bergamasco ha voluto lasciare un messaggio ai più piccoli che prenderanno parte alle iniziative organizzate dall'Atalanta.

«Il mio consiglio è di andarci perché per una settimana possono entrare nell'ottica di essere calciatori dell'Atalanta ed è una bellissima esperienza. Auguro a tutti di ripercorrere la mia strada: segnare in serie A è un'emozione fortissima e non ci sono parole per descriverlo».

Gabbiadini ha spaziato su tutti i fronti, parlando anche del suo futuro. «Anche domenica cercheremo di fare la nostra partita nonostante il campo della Juve sia molto difficile. La partita contro la Fiorentina è stata la più bella della stagione. Per l'anno prossimo vedremo, un orecchio va sempre al calciomercato, perché non si sa mai».

«È stato un anno buono, partito male per la penalizzazione. Siamo stati più forti di tutti e abbiamo fatto una super stagione. Molti giocatori mi hanno aiutato: il gruppo è stata la nostra forza. I miei familiari e il mio procuratore mi sono stati vicini».

ATALANTA FOOTBALL CAMP
Numerose novità per le iniziative legate alla scuola calcio estivo, che nella scorsa stagione hanno richiamato più di 1.800 ragazzi. Ci saranno i consueti Day Camp Black in programma nella provincia di Bergamo e anche in diverse località al di fuori della regione, nelle Marche, in Piemonte, in Emilia Romagna, in Toscana e in Trentino Alto Adige. Confermato anche il Day Camp Blue a Zingonia al Centro Bortolotti con il corso d'inglese. Le novità principali riguardano il Day Camp Gold di Clusone, dove i ragazzi potranno assistere da vicino agli allenamenti della prima squadra e il Camp di Jesolo, dove i ragazzi oltre al calcio potranno vivere l'esperienza di una vera vacanza. Altra grande novità è il primo Camp dedicato al calcio nel centro sportivo «La Ghirada» di Treviso. Per maggiori informazioni www.atalanta.it

Simone Masper

m.sanfilippo

© riproduzione riservata