Martedì 18 Settembre 2012

Comark, a Treviglio c'è Legnano
Altra verifica per il campionato

Ancora un'amichevole della Comark, nella penultima settimana prima del via del campionato che inizierà domenica 30 settembre (trasferta a Latina). L'avversario di mercoledì al PalaFacchetti (ore 18) è Legnano, team che milita in serie B2.

Per la formazione del presidente Gianfranco Testa non ci saranno difficoltà per superare un'antagonista dal tasso tecnico, sicuramente, inferiore. Ma non è il risultato l'obiettivo numero uno da centrare in questa fase di preparazione al prossimo campionato (il ventesimo consecutivo nella terza divisione nazionale).

Ciò che conta è acquisire amalgama di squadra e miglioramenti a livello individuale. Sin qui va detto che, rispetto, alle prime uscite stagionali, la squadra orobica ha evidenziato graduali e incoraggianti passi in avanti. Guai, comunque, se non fosse così.

E', tuttavia, il caso di ricordare che coach Adriano Vertemati si è ritrovato con un organico rivoluzionato, addirittura, negli 8 decimi. Ma l'allenatore milanese, anche nelle conferenze stampa ufficiali, non ha mai dato eccessivo peso al pur evidente problema. Alle parole Vertemati usa solitamente privilegiare il lavoro in palestra definito da molti “maniacale” (da interpretare come un complimento).

Da qui i riscontri, amichevole dopo amichevole registrati sotto ogni aspetto. Intanto anche la fisionomia del quintetto base si sta via via delineando. Malagoli, Perego, Ferrarese, Reati e Cazzolato (Maspero) restano, infatti, i giocatori predestinati a recitare il ruolo da titolari. Occhi, poi, rivolti agli scalpitanti baby Molinaro, Tomasini e Carnovali.

Sul Legnano, vale la pena soffermarsi sull'acquisto eccellente dell'estate: si tratta del trentacinquenne Davide Cristelli, punto di forza del mai dimenticato Celana di una decina d'anni or sono.

Arturo Zambaldo

r.clemente

© riproduzione riservata