Sabato 12 Gennaio 2013

Lazio-Atalanta, e il capitano?
In lizza Raimondi e Cigarini

Chi sarà il capitano dell'Atalanta domenica all'Olimpico contro la Lazio? Bella domanda: Bellini è infortunato e il suo vice, Manfredini, è andato via. E Capelli, terzo nelle gerarchie, è anche lui infortunato. Domenica a Verona la fascia è passata dal braccio di Bellini a quello di Raimondi, saltando Consigli, capitano in passato.

Nessun caso comunque: a quanto pare è proprio il portiere che preferirebbe non indossare la fascia, visto che poi, a causa del ruolo, gli sarebbe difficile essere vicino allo svolgimento delle azioni e quindi all'arbitro. La scelta a Verona era ricaduta su Raimondi, un atalantino doc, bergamasco e cresciuto a Zingonia.

Colantuono da sempre adotta un metodo semplice per stabilire le gerarchie: si basa sull'anzianità di servizio nella squadra e sul numero di presenze. In lizza ci sono proprio Raimondi e Cigarini, entrambi alla terza stagione complessiva a Bergamo (ovviamente escluse le giovanili).

Ma c'è anche una terza ipotesi: la fascia potrebbe andare sul braccio di Denis, che per anzianità non raggiunge i due compagni, ma da quest'estate almeno è diventato un leader nel gruppo. E farlo capitano sarebbe anche un modo per stimolarlo e caricarlo ulteriormente, dopo un periodo non brillantissimo. Colantuono ci sta pensando: una fascia per tre, vedremo chi la spunterà.

r.clemente

© riproduzione riservata