Allegri: buona Atalanta
«Nel finale abbiamo rischiato»

Allegri: buona Atalanta «Nel finale abbiamo rischiato»

Con il successo di misura in casa dell'Atalanta il Milan scavalca la Fiorentina, salendo al quinto posto in classifica. Ma Massimiliano Allegri non si fa prendere dall'euforia: «Non cambia nulla. Oggi la squadra ha fatto bene - ha detto l'allenatore -, però non abbiamo chiuso la partita e s'è corso qualche rischio nel finale. È stata una vittoria meritata contro una buona Atalanta. Ora siamo più ordinati in mezzo al campo e nella fase difensiva, abbiamo più geometrie ed una buona gestione della palla. Ci è mancato solo di chiudere prima la partita».

La zona Champions si avvicina, «però la rincorsa è ancora lunga, bisognerebbe vincere sempre e questo in Italia non è possibile - aggiunge -. Godiamoci questa vittoria. Vediamo dove siamo a fine febbraio e, soprattutto, dove saremo a maggio. La squadra è in crescita. Stiamo costruendo un gruppo con giovani di buone qualità, disciplinati e con buone regole. Balotelli? Per ora è un giocatore del Manchester City. Se diventerà del Milan penserò alla sua gestione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA