Domenica 17 Febbraio 2013

Ventura: «Abbiamo concesso poco
costruendo molto in attacco»

«Sono soddisfatto, più che per la centesima vittoria della mia carriera, per la prestazione dei ragazzi. Abbiamo vinto con merito, abbiamo costruito molto gioco, con lucidità e con profondità, abbiamo colpito una traversa e abbiamo fallito un paio di gol. Il tutto concedendo poco o niente agli avversari, ad eccezione del rigore dal quale è scaturito il momentaneo pareggio dell'Atalanta. Insomma, sono contento: vedo che la squadra sta crescendo e sta maturando».

Così, alla conclusione di Torino-Atalanta, l'allenatore dei granata Giampiero Ventura. «Cerci? Credo che potrà tornare utile anche alla Nazionale, qualora serva un'ala offensiva. Lui, però, può e deve fare ancora meglio. Io lo conosco bene e credo che possa diventare un grande protagonista: può essere un giocatore importante, per se stesso, per la squadra dove gioca e anche per la Nazionale».

L'ex atalantino è stato seguito con attenzione dal selezionatore degli azzurri, Cesare Prandelli, presente in tribuna all'Olimpico di Torino.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata