Mercoledì 27 Marzo 2013

Bonaventura: «Sogno la Nazionale
Il prossimo anno? A Bergamo»

«Nazionale? Mi piacerebbe e ci speravo ma non è un'ossessione, la vedo come un sogno. Adesso penso a giocare, a fare bene e poi le soddisfazioni personali arriveranno di conseguenza». Lo ha dichiarato il 23enne dell'Atalanta Giacomo «Jack» Bonaventura, una delle sorprese di questa stagione in serie A per via delle sue prestazioni condite da sei reti, in merito alla possibilità di «entrare» nel giro della Nazionale.

E chissà che Prandelli non decida di portarlo in Brasile per la Confederations Cup. Tutto questo grazie all'Atalanta. «Devo tanto a questa società, mi ha dato la possibilità di mettermi in mostra, il vivaio dell'Atalanta è fantastico, magari se fossi cresciuto al Milan non avrei esordito in serie A a 18 anni» ha sottolineato Bonaventura ai microfoni di Sky.

In merito al suo futuro, «Jack» si è detto sicuro di restare in nerazzurro anche il prossimo anno. «Rimango, c'è da fare ancora parecchio, da concludere un lavoro iniziato a luglio dell'anno scorso e che con tanta fatica stiamo portando avanti. Cercheremo di concludere la stagione al meglio ma non ci penso a uscire dal gruppo».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata