Lunedì 01 Luglio 2013

La notizia ora è ufficiale
Finardi torna all'Atalanta

«L'Atalanta comunica di aver ingaggiato Giancarlo Finardi in qualità di viceresponsabile del settore giovanile. Finardi verrà presentato alla stampa giovedì 4 luglio alle ore 11 nella Sala conferenze del centro Bortolotti di Zingonia».

Sono state dunue confermate le indiscrezioni pubblicate nei giorni scorsi da L'Eco di Bergamo. Finardi, classe 1954, e originario di quell'angolo di Bassa (è di Castel Rozzone) che ha sfornato altri allenatori di primo piano del vivaio nerazzurro (Pala è di Pagazzano, Vavassori di Arcene), è tornato dunque «a casa» e affiancherà Mino Favini nel ruolo di responsabile della cantera atalantina: si tratta di capire se il ruolo sarà semplicemente di «primo collaboratore» oppure, come più probabile, la figura di Finardi possa già inquadrarsi come l'erede di Favini alla guida del settore giovanile dell'Atalanta.

Riparte, sei anni dopo, una storia che si era interrotta a fine maggio 2007 dopo aver allenato la Primavera nerazzurra (tre vittorie in Coppa Italia) e aver anche tentato di salvare la prima squadra da una retrocessione di B nel 2003 (sostituì l'esonerato Vavassori, ma l'Atalanta perse lo spareggio contro la Reggina).

In tutto questo tempo, Finardi ha lavorato alla Cremonese ricoprendo vari ruoli, dal debutto come vice allenatore di Mondonico in prima squadra fino, nei tempi recenti, ad un posto nel consiglio di amministrazione del club grigiorosso.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata