Lunedì 02 Settembre 2013

Ardemagni in prestito al Chievo
Il centrocampista non è arrivato

Alle 23 di lunedì 2 settembre si è concluso il calciomercato estivo e nella giornata finale non c'è stato nessun movimento in entrata significativo per l'Atalanta che ha ceduto al Chievo in prestito Matteo Ardemagni sfoltendo così il suo reparto d'attacco.

La formula dovrebbe essere quella del prestito oneroso per 500 mila euro con riscatto della metà a 1,5 milioni di euro. Prima del trasferimento Ardemagni ha rinnovato il suo contratto per due stagioni con l'Atalanta.

I tifosi nerazzurri, che si attendevano soprattutto un centrocampista d'esperienza che potesse dare il cambio ai tre titolari Cigarini, Carmona e Migliaccio, probabilmente sono rimasti delusi, ma evidentemente la società atalantina ritiene che la rosa sia competitiva così com'è per rincorrere senza grandi problemi l'obiettivo salvezza.

Come movimenti minori da segnalare che l'Atalanta ha ceduto in comproprietà alla Reggina Matteo Gentili, mentre dalla Juventus, in cambio di Barlocco, sono arrivati il 19enne difensore francese Gouano e l'attaccante 18enne Edoardo Ceria.

La campagna abbonamenti prorogata fino al 20 settembre

a.ceresoli

© riproduzione riservata