Giovedì 05 Settembre 2013

Primo test severo per la Remer
Venerdì sfida Torino a Bergamo

Primo test affidabile per la Remer nella nuova stagione sportiva ancora nella terza divisione nazionale denominata Legadue Silver. Appuntamento al palasport di Bergamo venerdì 6 (inizio alle 19.30) nell'ambito dei trofei Mario Bresciani e Raffaele Martini.

Avversaria della squadra trevigliese, Torino, neopromossa in Legadue ma categoria Gold. L'arena cittadina ospiterà, così, dopo diversi anni cestisti stranieri, gli ultimi erano stati applauditi con le maglie di Alpe e Celana. La Remer metterà in mostra lo statunitense Gadson e il ceco Kyzling insieme agli italiani Rossi, Marino, Idhodha, Spatti, Flaccadori e Carnovali.

Interessante sarà constatare come la Remer in tre settimane di lavoro avrà assimilato gli schemi tattici escogitati dal confermatissimo coach Adriano Vertemati. Avendo l'opportunità di incontrare, sia pure in amichevole antagonisti qualitativamente superiori potranno emergere pregi e difetti in maniera realistica.

Ma il trofeo Bresciani, che ricorda l'indimenticabile ex dirigente di Atalanta, Celana, Orobica Basket e altri sodalizi, non vivrà del solo match tra Remer e Torino. Saranno tre giorni di intensa pallacanestro con ai nastri di partenza una qualificata rassegna di formazioni giovanili. Una ghiotta occasione, dunque, per gli amanti del pallone a spicchi grazie alla volontà della figlia di Mario Bresciani, Marilena e del presidente della Blubasket, Gianfranco Testa.

Arturo Zambaldo

m.sanfilippo

© riproduzione riservata