Giovedì 12 Settembre 2013

Anche l'Atalanta ricorda Eleonora
A Napoli scende con la fascia rosa

Per la prima volta nella sua ultracentenaria storia, l'Atalanta scenderà in campo con una fascia «rosa» nella difficile trasferta di Napoli. Una scelta voluta per partecipare alla tragica vicenda di Eleonora Cantamessa.

«Eleonora è stata eroica e di conseguenza desideriamo ricordarla valorizzando il suo esempio, affinché sia ricordata a livello nazionale e non soltanto - sono le parole del direttore generale dell'Atalanta Pierpaolo Marino -. Perdere la vita in questo modo nel tentativo di salvare una vita umana è inammissibile. Abbiamo deciso di avanzare in Lega Calcio la richiesta ufficiale di scendere in campo sabato sera al S.Paolo con una fascia di colore rosa anziché il tradizionale nastro a lutto nero. Un pensiero dedicato alla dottoressa di Trescore Balneario ma anche all'intero mondo femminile, ripetutamente in prima linea e protagonista di vicende di abusi, ingiustizie e soprusi e che non sembrano conoscere la parola fine».

Nel pomeriggio è giunta la fumata bianca dalla Lega Calcio e di conseguenza l'Atalanta sarà in campo a Napoli con un pensiero speciale per la bergamasca Eleonora Cantamessa.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata