Lunedì 23 Settembre 2013

Top e flop del calcio provinciale
Bene l' AlbinoLeffe e in serie D

Il bilancio delle bergamasche impegnate nelle categorie superiori nell'ultimo week end è più che positivo, grazie alla vittoria dell'AlbinoLeffe sulla Pro Patria, in attesa di risolvere il caso Pontiggia, e delle buone prestazioni delle  formazioni di D, che hanno raccolto 2 vittorie, 2 pareggi ed una sconfitta. Vediamo in sintesi i top e i flop delle squadre dall'Eccellenza alla Seconda Categoria.

SERIE D
SPLENDE L'AURORA:
Tre punti al terzo minuto di recupero e la squadra di Seriate brinda al primo successo in campionato. Contro il Borgomanero decide Speziale, quando sembrava che ancora una volta i ragazzi di Gaburro fossero destinati a fare i conti con la sfortuna, con la traversa di Ghezzi e le 8 occasioni fallite nella ripresa.

AHI MAPELLOBONATE:
Terza sconfitta consecutiva per i ragazzi di mister Bolis, che dopo il successo dell'esordio non hanno più conquistato punti. C'è chi sta peggio, ma serve una pronta reazione dopo il ko con l'Olginatese.

ECCELLENZA
SEMPRE CISERANO:
Terza vittoria di fila e film già visto, dato che anche nella passata stagione il Ciserano rimase nelle posizioni che contano. Il secondo posto dello scorso anno può essere migliorato, l'inizio è dei più promettenti. Contro il Real Milano decide D'Attoma.

VITTORIA CERCASI:
Il Villa d'Almè Valbrembana resta ancora a secco di vittorie. Cosa salvare nel pareggio contro il Desio? La rimonta firmata Di Liddo ed il punto finale, che almeno smuove la classifica.

PROMOZIONE
MATRICOLA TERRIBILE:
Tre su tre per il Brembate Sopra, che si candida ad un ruolo da protagonista al suo ritorno in Promozione.

GAVARNESE A SECCO:
Terzo ko di fila per la squadra di Foresti, che viene rimontata dalla Vertovese nonostante giocasse con un uomo in più.

PRIMA CATEGORIA:
COMANDA LA VALLE:
Dopo aver preso confidenza con la categoria nello scorso anno, la Brembillese si trova in testa con il Frassati Ranica. La vittoria contro la sorpresa Prezzatese regala il primo posto alla band di Genini e del ds Gritti.

FALCO IN PICCHIATA:
Ok che il ridimensionamento annunciato in estate avrebbe avuto come conseguenza un avvio difficile, ma tornare al campo di via Madonna del Pianto, tutto nuovo con erba artificiale, con un 5-0 non era nei pensieri nemmeno del tifoso più pessimista.

SECONDA CATEGORIA:
INTRAMONTABILE:
Cambia divisa, ma il vizietto del gol resta. Giorgione Pesenti, attaccante con nobili trascorsi, realizza i suoi primi due gol con la maglia dell'Oriens, all'alba dei 38 anni.

FALSA PARTENZA:
Nonostante gli acquisti estivi di livello, il Cene è ancora a bocca asciutta: la sconfitta in piena zona Cesarini contro il Comun Nuovo deve far riflettere uno spogliatoio chiamato a reagire.

Simone Masper

r.clemente

© riproduzione riservata