Mercoledì 09 Ottobre 2013

Foppa, inizia il campionato
Ecco come cambia il calendario

A dieci giorni dal via del campionato italiano di volley, ecco una breve guida ad anticipi e posticipi delle prossime gare ufficiali della Foppapedretti. Debutto casalingo del 20 ottobre, quando alle 18 arriverà la neopromossa Novara al PalaNorda; già noti gli anticipi televisivi alla seconda giornata (a Casalmaggiore sabato 26 ottobre alle 20.30) e della quinta (in casa con Piacenza sabato 7 dicembre sempre alle 20.30).

Ma ci sono altre novità. Il match con Frosinone, in programma domenica 3 novembre, viene anticipato a giovedì 31 ottobre, ore 20.30, a causa dell'indisponibilità del PalaNorda nel week end. Anticipo al sabato, invece, per la gara con Conegliano: il 14 dicembre alle 20.30 in terra veneta.

Non dovrebbero esserci ulteriori modifiche per gli ultimi mesi del 2013, che chiuderanno gli impegni ufficiali delle rossoblù il 22 dicembre con l'impegno casalingo che le metterà di fronte a Urbino. Turno di riposo, invece, il 26 dicembre.


IN TV. Torna l'appuntamento con “Sottorete con la Foppapedretti” su Bergamo Tv. Per il debutto stagionale puntata d'eccezione con il Presidente del Volley Bergamo, Luciano Bonetti, il Direttore Generale Giovanni Panzetti, il tecnico Stefano Lavarini e il capitano Enrica Merlo.

Appuntamento giovedì alle 22.30 e in replica venerdì alle 17.00. La prima puntata andrà in onda anche su BG24 (canale 198 digitale terrestre) venerdì alle 21.30.


AI MONDIALI U23. Terza sconfitta nella notte per la Nazionale italiana impegnata ai Campionati Mondiali under 23 in Messico. Dopo le sconfitte al tie break con Turchia e Giappone (Diouf a segno con 59 punti in due gare...) e la vittoria con le padrone di casa del Messico, le azzurre  salutano la possibilità di entrare tra le quattro semifinaliste che si giocheranno la medaglie dopo aver lasciato la vittoria alla Repubblica Dominicana.

Prive di Valentina Diouf praticamente inutilizzata, hanno giocato con generosità nel primo set vinto 25-23, non hanno sfruttato al massimo il vantaggio accumulato nel secondo cedendo 23-25, poi alla distanza, come era già accaduto contro Turchia e Giappone, sono calate ed hanno lasciato il match nelle mani delle caraibiche, perdendo 3-1.

La prima fase del Mondiale si conclude nella prossima nottata per Diouf e Folie. L'Italia giocherà contro l'Argentina a mezzanotte.

r.clemente

© riproduzione riservata